Dal 9 dicembre in vigore il nuovo orario di Trenitalia

di Blogger Commenta


Entra in vigore il prossimo 9 dicembre il nuovo orario di Trenitalia, la società di trasporto del Gruppo Ferrovie dello Stato. Vengono confermati nella sostanza gli attuali livelli di offerta per i treni a media e lunga percorrenza. Per i regionali, dopo la sostanziale condivisione del Piano Industriale di FS da parte delle Regioni e la definizione di un percorso di confronto sui Contratti di Servizio Regionali, l’offerta non subirà nessuna variazione, almeno fino al 31 marzo 2008. In questi quattro mesi, Regioni e Ferrovie lavoreranno congiuntamente per conseguire le condizioni necessarie al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo e miglioramento della qualità, fissati dal Piano Industriale. L’orario 2008 presenta inoltre un potenziamento dei collegamenti sulle direttrici Roma–Venezia e Roma–Milano–Torino, con due Eurostar in entrambe le direzioni e alcuni interventi sul fronte della razionalizzazione dell’offerta, anche con la revisione del percorso e del numero di fermate di alcuni treni nazionali, in coerenza con domanda registrata. Viene esteso infine il sistema del cadenzamento orario tra Roma e Venezia e viceversa, con gli orari di partenza e di arrivo delle corse programmati sempre agli stessi minuti. In particolare, Roma e Venezia verranno raggiunte da 22 collegamenti giornalieri. Uno biorario svolto con convogli ETR 500 tra Venezia Santa Lucia e Roma Termini in 4 ore e 25’, con fermate intermedie a Firenze SMN, Bologna, Padova, Venezia Mestre. Ulteriori 4 collegamenti, nelle fasce orarie alternate ai precedenti, saranno realizzati con convogli ETR 485 che copriranno anche i bacini di Ferrara e Rovigo e i collegamenti verso Udine e Trieste. Tra Roma, Milano e Torino una nuova coppia di Eurostar effettuerà le fermate di Firenze SMN, Bologna, Milano Rogoredo e Milano Porta Garibaldi e Torino Porta Susa. Il tempo di percorrenza sarà di 6 ore e 7 minuti. Con i due nuovi treni il totale degli Eurostar che ogni giorno collegano Roma e Milano sale a 34.

Via | Ferrovie dello Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>