Enac: piu’ verifiche su requisiti finanziari vettori

di Blogger Commenta

 Intensificare le verifiche sul mantenimento dei requisiti economico-finanziari delle compagnie aeree italiane che utilizzano aeromobili con capacita’ superiore a venti posti. E’ quanto ha chiesto il presidente dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Vito Riggio, al direttore generale dell’Ente, Silvano Manera. L’Enac, infatti, intende incrementare gli accertamenti che conduce ai sensi della normativa vigente, anche alla luce dell’imminente approvazione del nuovo Regolamento Comunitario che sostituira’ ed implementera’ il cosiddetto “terzo pacchetto”. Le verifiche che Riggio ha chiesto di incrementare nei confronti delle compagnie nazionali sottoposte alla vigilanza dell’Ente sono volte alla valutazione della solidita’ economico-finanziaria dei vettori e dei requisiti per il mantenimento delle licenze di operatore aereo, al fine di prevenire eventuali situazioni di crisi. Manera, peraltro, sta lavorando da un po’ di tempo proprio alla riorganizzazione e specializzazione di alcune strutture dell’Ente con il fine di rafforzare, oltre agli aspetti legati alla sicurezza, anche gli aspetti della regolazione economica dell’aviazione civile a cui l’Enac sovrintende per mandato istituzionale, a presidio delle norme che regolano il settore ed a tutela dei diritti dei passeggeri e della qualita’ dei servizi. Tra le misure previste dal nuovo Regolamento – ricorda l’Enac – figurano: maggiore trasparenza nelle tariffe, controlli piu’ intensi sulle compagnie aeree in termini di regolazione economica, sicurezza, qualita’ dei servizi, verifiche finanziarie. E’ prevista anche una rivisitazione della normativa sugli oneri di servizio pubblico.

Via | Milano Finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>