Oggi si festeggia il Natale Medioevale ad Otrantro

di Redazione Commenta


Tutto il centro storico e le maggiori piazze della città di Otranto ritorneranno indietro nei secoli, ricreando la magica atmosfera del Natale Medievale. Nell’aria si respirerà l’odore del pane appena sfornato, delle caldarroste e dei dolci tipici natalizi. Le strade si popoleranno di botteghe artigiane degli antichi mestieri (l’oste, l’impagliatore, il tintore, le ricamatrici, gli arcieri ed i costruttori di armature e di usberghi, il fabbro, gli speziali ecc…). Ci saranno accampamenti di cavalieri teutonici e templari, falconieri che sosteranno sulla terrazza della Torre Matta. All’entrata del centro storico San Francesco d’Assisi dialogherà con il lupo e reciterà il cantico delle creature. Nella piazza dell’Immacolata ci saranno Erode ed Erodiade che assistono alla danza dei 7 veli di Salomè e di altre odalische. L’ultimo giorno ci saranno i tre Re Magi, in groppa ai loro cammelli, che porteranno a Gesù Bambino oro incenso e mirra. Tutti i figuranti indosseranno abiti risalenti al periodo storico.

Via | Natale Medievale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>