Con l’ecopass, il ricorso al car sharing aumenta del 20%

di Blogger Commenta

Oltre al trasporto pubblico e all’auto privata, c’è l’autovettura a noleggio che, con l’entrata in vigore di Ecopass, vede aumentare il numero di cittadini che si iscrivono al servizio di car sharing. Secondo i dati relativi al mese di gennaio 2008, “Milano car sharing”, la società di Legambiente, ha segnato un incremento del 20% come “Guidami”, società del Comune di Milano, che ha registrato un aumento di richieste, anche se contenuto. “Milano con il car sharing, oltre al trasporto pubblico, offre una valida alternativa all’uso dell’auto privata: la nostra città è già leader in questo servizio grazie al quale ogni auto in car sharing ne sostituisce sette.” Così si è espresso in merito l’assessore alla Mobilità, trasporti e ambiente, Edoardo Croci commentando la notizia.
I dati – Milano è attualmente la città italiana con il numero maggiore di vetture in car sharing: 132 auto disponibili (74 quelle di Guidami e 58 quelle di Milano car sharing) presso 61 autorimesse (30 quelle di Guidami e 31 quelle di Milano car sharing). Vetture a emissione bassa o nulla e che, quindi, non sono assoggettate a Ecopass.

I pro del servizio – Molti i vantaggi per chi usufruisce del car sharing che è una valida alternativa all’auto in proprietà pagando il veicolo solo per il tempo di utilizzo. Si tratta di un risparmio sostanziale sia in termini di tempo che economici, perché si annullano le spese di gestione e manutenzione di un’auto di proprietà, e perché grazie alla possibilità concessa dal Comune, è possibile parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu. Il servizio è operativo 24 ore su 24 e dispone di una flotta di veicoli diversi, in base alle esigenze degli utenti.
Per richiedere l’utilizzo di una vettura è sufficiente accedere ai siti internet delle due società di gestione:

Guidami – tel 848.833000 oppure [email protected]
Milano Carsharing – tel 02.45475777 oppure [email protected]
Car Sharing Italia – tel 02.45475777

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>