Stabilimenti balneari catalogati “per stelle”

di Blogger Commenta


Anche per gli stabilimenti balneari e spiagge libere attrezzate ci sara’ un sistema di classificazione basato sulle ‘stelle’, in questo caso marine, come quelle che classificano gli alberghi. Lo stesso avverra’ per i centri di immersione e addestramento subacqueo che, cosi’, potranno diventare imprese turistiche. E’ quanto emerge dal Testo unico sul turismo approvato dalla Regione Liguria. “Quanto abbiamo approvato e’ una riforma di ampia portata per il rilancio del turismo che, abroga di colpo una ventina di leggi esistenti, e sara’ in grado di riformare diversi aspetti del settore che in questi anni hanno visto frenare la qualita’ della nostra offerta ricettiva“, afferma l’assessore regionale della Liguria Margherita Bozzano dopo l’ok della Regione al testo unico. I punti fondamentali della nuova legge riguardano la riforma della normativa per le strutture ricettive all’aria aperta insieme alla gestione delle strutture di affittacamere (con un massimo di tre camere) in una forma non imprenditoriale, la promozione e la valorizzazione nell’offerta degli appartamenti ammobiliati. Una specifica disposizione della legge, inoltre, impone ai Comuni della Liguria di integrare alla struttura urbanistica le aree di sosta camper e autocaravan.

Via | Confesercenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>