Punta San Vigilio, magnifico scorcio del lago di Garda

di Redazione Commenta


Questo magnifico scorcio del lago di Garda chiude il golfo a nord-ovest del paese di Garda. Sono presenti in questa piccola penisola una villa, una chiesetta, una storica locanda, un porticciolo e la Baia delle Sirene. La villa ottocentesca è proprio sulla punta con una vista mozzafiato, dotata di finestre molto grandi su tutti e quattro i lati, è possibile vedere un’ampia veduta del lago di Garda da Sud a Nord. Il borgo accanto alla villa è molto antico, la chiesa e la locanda risalgono al sec. XVI e la locanda fu costruita da Agostino Brenzone, buon umanista lodato dall’Aretino, oltre che famoso giureconsulto e filosofo, che qui compose un trattato “Della vita solitaria”. La storia di questa penisola non è molto nota ma è sempre stata meta di visitatori illustri, tra i quali: Maria Luigia duchessa di Parma, il re di Napoli, imperatore Alessandro di Russia, Wiston Churchill, Laurence Olivier, il principe Carlo d’Inghilterra e tanti altri. Nella parte della punta che guarda a nord del lago di Garda si trova la Baia delle Sirene, una delle più belle spiagge del lago. Parco, spiaggia e facilities molto curati permettono di passare una giornata in completo relax. Un hotel Garda è l’ideale per vivere a pieno delle giornate alla punta San Vigilio.

Immagine: Punta San Vigilio and Baia delle Sirene, Lago di Garda (Italy), di Markus Bernet, da commons.wikimedia, Licenza: CC-by-sa 2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>