Alba celebra la grande arte contemporanea

di Blogger Commenta

Tre week end, due mostre, un grande evento. La città celebra la grande arte contemporanea dando vita all’Alba Art Show, primo appuntamento internazionale per appassionati, addetti ai lavori e turisti organizzato dall’Associazione Amici dell’Arte di Alba, che vede tra i curatori dell’evento la newyorkese di adozione Jovana Stokic. Destinato a diventare un punto di riferimento in Italia e nel mondo. Dal 17 maggio al 1 giugno 2008 la città sarà animata da ogni genere di espressione artistica: performance live, video-arte, passeggiate d’autore, esposizioni, incontri, conferenze. Gli spazi: il Palazzo Mostre e Congressi cittadino, le gallerie d’arte della città, le strade. L’inaugurazione avrà luogo sabato 17 maggio alle 11 presso il Palazzo Esposizioni di Piazza Medford ad Alba, e l’intero fine settimana sarà dedicato alle body performance dal vivo. Sei artisti, selezionati dalla “Fondazione Abramovic”, metteranno in scena rappresentazioni per cinque ore consecutive, sia sabato che domenica: Declan Rooney da Berlino (interagirà con il coro del Duomo “La Schola” formato da giovanissimi albesi), il duo TBL (TallBlondLadies) da Amburgo, Viola Yesiltac da New York, Branco Miliskovic da Amsterdam, Eunhye Hwang da Berlino.
La sezione video art comprende le opere di cinque artisti e una video installazione commissionata appositamente all’artista Davide Balliano. Il fine settimana del 24 e 25 è dedicato all’intervento del professor Mario Deaglio (economista e editorialista de La Stampa) in programma per sabato alle ore 17. Tema: “Turismo, arte e territorio: una ricetta vincente per le economie locali”
Domenica ore 11 concerto nell’ambito di “Italy&Usa – Alba Music Festival” segue aperitivo.
Il week end di chiusura, 31 maggio e 1 giugno, è dedicato all’intervento di alcuni critici in programma per sabato. Tema: “Le nuove forme d’arte”.
Domenica ore 11 concerto nell’ambito di “Italy&Usa – Alba Music Festival segue aperitivo.
Ai visitatori sarà distribuita la mappa “Art Walk”, per una passeggiata culturale nel centro storico di Alba dedicata a tutti gli spazi d’arte della città.

TURISMO D’ARTE E TEMA DELLE MOSTRE
Here and There” (Qui e là). La scelta di allestire due mostre separate ma in un unico evento è volutamente ibrida e vuole riflettere il tutt’uno del mondo dell’arte oggi e la necessità di guardare oltre i confini del ricco patrimonio artistico locale e delle proprie consuetudini per presentare una porzione della nuova vibrante arte nata nel contesto internazionale. L’Alba Art Show si compone di due segmenti:
“Here” (Qui). Le gallerie albesi espongono le opere dei loro artisti in spazi curati e separati, rappresentando in questo modo il paesaggio artistico locale. Si parte dalla più storica galleria, fondata nel 1961, la Galleria di Angelo Galeasso, per proseguire con il gruppo Aganahuei Arte Industriale, lo Studio Fotografico Carpediem di Bruno Murialdo e con la più giovane e dinamica galleria in città, la Anna Bondonio Camandona Art Gallery ideatrice dell’evento.
“There” (Là) . Evento internazionale curato dalla Dott.ssa Jovana Stokic, focalizzato su artisti emergenti che si distinguono nelle tecniche video e “body performance”. Un particolare ringraziamento all’artista Marina Abramovic.

INFORMAZIONI SUL TERRITORIO: LA FOOD VALLEY SI EVOLVE
La città di Alba, considerata la capitale delle Langhe, è circondata da armoniosi vigneti, dai quali nascono alcuni tra i vini più conosciuti e pregiati d’Italia: Barolo, Barbaresco, Barbera, Dolcetto, Moscato d’Asti. Il centro cittadino ha il suo fulcro in Via Vittorio Emanuele, meglio conosciuta come Via Maestra, vera boutique di tipicità e prodotti prestigiosi, da sempre punto d’incontro per albesi e turisti. Nei ristoranti della città e delle colline circostanti si possono degustare ricette che combinano l’eleganza e la tradizione, arricchite in autunno dalle famose scaglie di tartufo bianco d’Alba, il noto Tuber Magnatum Pico. La Fiera Nazionale del Tartufo Bianco d’Alba, nata nel lontano 1928, celebra ogni anno in autunno questo misterioso prodotto di qualità. Ma sempre di più il panorama turistico di Alba cerca nuovi orizzonti diventando così protagonista di eventi culturali di prestigio.

Conferenza stampa: mercoledì 30 aprile 2008, ore 11, sala Tobagi, Circolo della Stampa, Corso Venezia 16 Milano

Per visite alle mostre e accrediti contattare
Associazione Amici dell’Arte
Anna Bondonio 348-2657360l [email protected]
www.albaartshow.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>