Atri per un nuovo modo di fare turismo

di Redazione Commenta


Il Parco di informazione dell’Abruzzo (delegazione territoriale di Italia del gusto, la rete giornalistica nata per valorizzare i borghi e i territori poco conosciuti del Belpaese), presenterà alla IV Conferenza nazionale dei delegati in Veneto (Montebelluna, 29 marzo), il borgo di Atri e due sue eccellenze ( il dolce panducale e il pecorino sott’olio). Nella splendida cornice della cinquecentesca Villa Binetti Zuccareda (sede del Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva), i delegati abruzzesi proporranno Atri come luogo adatto ai nuovi modi di fare turismo: ecco dunque un’ottima occasione per comunicare questi concetti ad un pubblico qualificato di giornalisti provenienti da tutte le regioni d’Italia e da dieci stati europei.
Dopo il Pastificio Cocco di Fara San Martino,altre due eccellenze della terra abruzzese, verranno comunicate e degustate ai massimi livelli del giornalismo enogastronomico.
Hanno assicurato la partnership alla manifestazione anche la Strada dei Vini e Sapori Mantovani ( che ha iniziato un percorso di collaborazione informativa con Italia del Gusto e che presenterà la sesta edizione della Mostra Nazionale dei Vini Passiti e da Meditazione, che si svolgerà dal 25 al 27 aprile prossimo a Volta Mantovana,nella magnifica cornice di Palazzo Gonzaga, con ospite d’onore la Spagna) ; l’azienda agricola Le Colture di Santo Stefano di Valdobbiadene (Le Colture significa un’Azienda agricola e una cantina che operano dal 1500. sempre in mano alla stessa famiglia: Cesare e Renato Ruggeri sono gli attuali depositari di questo straordinario patrimonio di esperienza, piccoli e grandi segreti produttivi, conoscenza del territorio e delle sue uve, sensibilità innata per la salute della vigna e gli umori della cantina…); i F.lli Bolzonello ( Selettori e Stagionatori di Formaggi di Volpago del Montello) e Francescon & Collodi,Studio Grafico e Pubblicitario di Conegliano ( specializzato nella comunicazione del vino) e Banca della Marca,Credito Cooperativo.

Immagine | Cattedrale di Atri, da Commons Wikimedia, Licenza: GNU Free Documentation License

Immagine | Riserva Naturale Regionale dei Calanchi di Atri, da Commons Wikimedia, Licenza: GNU Free Documentation License

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>