Libia: 3 itinerari alla scoperta della Grecia Africana

di Blogger Commenta


Nella costa sud del “Mare Nostrum” inizia l’Africa. La Libia ne è una parte importante. E ora un mare di…petrolio! Che fa della Libia uno dei paesi più ricchi di questo continente. La vita su questa costa inizia nel primo millennio avanti Cristo con insediamenti temporanei di Fenici, grandi navigatori e commercianti, che vi crearono dei rifugi e basi navali per le loro scorribande da oriente ad occidente del Mediterraneo. Fondarono centri ed empori ma nulla di stabile. I primi a insediarsi stabilmente nella costa orientale, tra il golfo della Sirte e l’Egitto, furono i greci. Una grossa comunità di greci si spostò nel VII secolo avanti Cristo da Santorino in questa zona fondando il primo grande centro: Cirene e poi tanti altri tra Bengazi e Apollonia costituendo quella che oggi chiamiamo Cirenaica ricca di monumenti e resti della grande civiltà greca.
I romani si allargarono su questa costa venendo a occidente, dopo aver sottomessa Cartagine, fondando la Tripolitania con due centri ancora ben conservati e di grande bellezza e interesse: Leptis Magna e Sabratha.
Furono i romani, forse, i primi ad attraversare il Sahara. Ne è una traccia un centro costruito giusto alle porte del grande deserto: Ghadames ancora ben conservato e abitato.
Molte tracce di pitture rupestri e graffiti, infine, testimoniano la presenza di una vita preistorica nel Sahara.
E’ proprio per vedere queste e godere del fascino del deserto che ora ci si spinge su strade asfaltate nel cuore del Fezzan fino all’Acacus.
Ora anche noi proponiamo la Libia con tre programmi che offrono la possibilità di vedere e conoscere tutto quanto detto nella succinta presentazione.

Dalla Grecia Africana a Ghadames
La Grecia Africana
Storia e Preistoria in Libia

Per maggiori informazioni clicca qui

Immagine | Sunset on the Libyan desert, di Franco Orsi, da Flickr Creative Commons, Licenza:CC-by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>