Viaggio alle Maldive: un paradiso formato da atolli nel mare – Offerte Viaggio Maldive

di Redazione Commenta

Sole, sabbia e mare, un migliaio di isole alla “Robinson Crusoe”, enormi lagune con differenti profondità ed infinite tonalità di blu e turchese, giardini di coralli sottomarini strabilianti: le Maldive sono da sempre la vacanza da sogno di molti… e allora, perché non regalarsi una vacanza da sogno in queste festività della Pasqua?

La prima impressione che si ha di questa affascinante formazione di atolli è quella di un filo di perle gettato sul profondo blu dell’ Oceano Indiano e conferma due aspetti unici della Repubblica delle Maldive: non solo è formata da alcune tra le isole tropicali più belle, ma il 99% dei suoi 90.000 km2 è coperto dal mare. Ci sono 1190 isole sparpagliate su 26 atolli, con formazioni di corallo a forma di anello che cingono le lagune, dando alle Maldive quell’ aspetto paradisiaco unico.
Si estendono per circa 820 km da nord a sud, mentre il loro punto di maggior larghezza longitudinale misura 130 km. Ogni isola ha una lunghezza che non supera i 7 km. circa (4,5 miglia) e un’ altitudine massima di 1,80 m. (6 piedi) slm.
Le isole abitate non sono più di 200, per il resto si tratta di 87 isole resort e di isole disabitate, alcune delle quali vengono usate per essiccare il pesce o per altre attività agricole. La capitale, Malè, sede del governo e centro del commercio, delle attività imprenditoriali, della sanità e dell’ istruzione, è situata al centro della catena di atolli. È una piccola isola che brulica dei suoni e dell’ attività dei circa 75.000 abitanti, che costituiscono circa un terzo della popolazione.

GLI ATOLLI DELLE MALDIVE
Gli atolli delle Maldive sono formati da strutture coralline separate da lagune. Essi fanno parte, infatti, di una struttura più grande chiamata dorsale Laccadive-Chagos che si estende per oltre 2000 km. Le isole sono basse, con il punto più alto a circa 2,50 m. (8 piedi) sul livello del mare. La struttura a forma di anello o “Faru” delle barriere coralline forma gli atolli e fornisce una difesa naturale contro l’ azione del vento e delle onde su queste delicate isole.

COSA FARE ALLE MALDIVE
Le Maldive sono famose per le loro rare bellezze sottomarine. La profusione di colori psichedelici e l’ abbondanza e la varietà di vita sottomarina affascinano sub e snorkeller da quando le Maldive sono state scoperte come destinazione per effettuare immersioni. L’ altissimo livello di visibilità, a volte superiore ai 50 metri, e le temperature calde per tutto l’ anno, rendono le immersioni alle Maldive un piacere che vorrete continuare a provare. Le Maldive hanno alcuni dei siti di immersione migliori del mondo e molte persone visitano più volte le isole al solo scopo di immergersi. Tutti i resort delle Maldive hanno scuole di immersione professionistiche con istruttori multilingue e tengono corsi sia per i principianti che per gli esperti. Molte di queste strutture hanno anche eccellenti house reef. Solo poche bracciate dalla spiaggia e anche gli snorkeller possono provare gli stessi piaceri dalla superficie.

LE MALDIVE IN BREVE

POSIZIONE
A sud-ovest dello Sri Lanka, sull’equatore.

GEOGRAFIA
1190 isole coralline, che formano un arcipelago di 26 atolli principali. Si estendono per 820 chilometri da nord a sud e per 120 km. da est ad ovest. 202 isole sono abitate, 87 sono isole dedicate esclusivamente ai resort.

CLIMA
Generalmente caldo e umido. Il sole splende tutto l’anno. La temperatura media varia tra i 29 e i 32 gradi Celsius.
Cosa indossare

L’ abbigliamento è generalmente casual. Le T-shirt e gli indumenti in cotone sono i più adatti. A Malè, l’ isola capitale, e sulle altre isole abitate, si consiglia alle donne di avere un abbigliamento non appariscente e non scoprirsi troppo.

POPOLAZIONE
Circa 270.000 abitanti, in base alle stime del 1998. Le origini dei Maldiviani si perdono nell’antichità, ma la storia rivela che le isole erano già popolate 3000 anni fa. I primi abitanti erano viaggiatori sulla Via delle Seta provenienti dalla civiltà della Valle dell’Indo. Calorosi, amichevoli e ospitali di natura, con i Maldiviani è difficile non trovarsi a proprio agio.
Cultura

Dai primi abitanti, marinai e viaggiatori provenienti in tempi antichi da varie parti del mondo, si è sviluppata una storia fiera e una ricca cultura. Le Maldive sono state un “melting pot” di differenti culture, popolate da genti provenienti da tante parti del mondo. Ad esempio, alcune delle musiche e delle danze locali ricordano influenze africane, con i tamburi suonati a mano e le canzoni con parole sconosciute a tutti, ma che rappresentano certamente le lingue dei paesi dell’ Africa orientale. Come c’ è da aspettarsi, alcune delle musiche e delle danze sono fortemente influenzate dall’ Asia meridionale, un’influenza che però si nota in particolare nel cibo tradizionale del Maldiviani. Tuttavia, molte delle usanze dell’ Asia meridionale, in particolare per quanto riguarda le donne (ad esempio la tradizione del Subcontinente vuole le donne isolate dalla pubblica visione), non sono considerate valori assoluti qui. Infatti le donne rivestono un ruolo fondamentale nella società e ciò non sorprende, visto che l’uomo trascorre le intere giornate a pesca in mare. Molte delle tradizioni sono fortemente collegate al mare e al fatto che la vita dipende da esso.

LINGUA
Il dhivehi è la lingua parlata in tutte le Maldive. L’ inglese è largamente diffuso tra i Maldiviani, quindi i visitatori riescono a farsi capire facilmente nell’isola capitale. Nei resort sono parlate diverse lingue, comprese inglese, tedesco, francese, italiano e giapponese.

ECONOMIA

L’ economia delle Maldive è cresciuta ad un tasso annuo del 10% nei due decenni scorsi. Il turismo è l’industria principale e contribuisce per quasi il 20% al PIL, subito seguito dalla pesca e dal commercio. L’economia maldiviana viene considerata esemplare nell’area e accoglie gli investimenti dall’ estero.

VALUTA
Le monete maldiviane sono la Rufia e il Lari. Il tasso di cambio con il dollaro americano al momento della redazione del presente è di MRf. 11,82. Una Rufia equivale a 100 Lari. Le Rufie in banconote sono disponibili in tagli da 5, 10, 20, 50, 100 e 500. Le monete valgono 2,00 MRf., 1 MRf., 50, 20, 10, 5, 2 e 1 Lari. Il dollaro americano è la valuta straniera più comunemente usata. I pagamenti nei resort e negli hotel possono essere effettuati con la maggior parte delle valute forti, con i travellers’ cheque o con le carte di credito. Le carte di credito più usate sono American Express, Visa, Master Card, Diners Club, JCB ed Euro Card.

ISTRUZIONE
Il tasso di alfabetizzazione funzionale è del 98%. Gli standard educativi sono tra i più alti dell’area e le scuole seguono il sistema educativo britannico.
Sanità

Le strutture sanitarie migliorano praticamente a vista d’ occhio. L’ Indhira Gandhi Memorial Hospital (IGMH) di Malè è l’ospedale più grande del paese e offre cure sanitarie sofisticate. L’ADK hospital è la struttura sanitaria privata principale e segue alti standard medici. Alcuni resort hanno a disposizione medici interni. In caso di emergenza durante le immersioni, c’ è a disposizione una camera iperbarica facilmente raggiungibile dalla maggior parte dei resort.
Fuso orario locale

GMT + 5 ore

ORARI DI LAVORO
Nel settore pubblico, dalla domenica al giovedì dalle 7:30 alle 14:30, mentre nel settore privato generalmente dalle 9:00 alle 17:00, anche se la maggior parte degli uffici privati apre per mezza giornata anche il sabato. Il weekend dura dal venerdì al sabato.

COMUNICAZIONI
La moderna tecnologia e i collegamenti ai satelliti internazionali consentono alle Maldive di avere un sistema di comunicazioni sofisticato. Sono disponibili strutture con teleselezione diretta e telefoni a scheda in tutti i resort e su tutte le isole abitate. La compagnia di telecomunicazione maldiviana, Dhiraagu fornisce inoltre telefoni cellulari per il noleggio giornaliero. Tale compagnia è anche il provider dei servizi internet.

ELETTRICITA’
Il sistema elettrico funziona a 230-240 Volt, CA.

DOCUMENTI
Visto di 30 giorni gratuito per tutti i visitatori al loro arrivo.
Per entrare nella Repubblica delle Maldive non è necessario alcun visto richiesto in precedenza. Il permesso di ingresso è garantito a tutti gli stranieri, al loro arrivo ai porti di ingresso designati, in base ai requisiti di immigrazione.

OFFERTE VIAGGIO MALDIVE: PACCHETTI VIAGGIO VACANZE E VOLI LOW COST MALDIVE
Scopri le migliori offerte per i viaggi alle Maldive!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>