Itinerario di Viaggio in Australia nel Nuovo Galles del Sud: l’ Australia dalle metropoli all’ outback

di Redazione Commenta

Quando si dice Australia, si pensa subito a Sydney. Ma il Nuovo Galles del Sud non è solo la metropoli: questo stato vanta infinite spiagge incontaminate, tesori naturali che vi lasceranno senza fiato. Che scegliate di esplorare la scintillante Baia di Sydney, di rilassarvi lungo la verdeggiante costa settentrionale o di scoprire i sapori della regione vinicola della Hunter Valley, non avrete di che pentirvi: il continente australiano offre vacanze per tutti i gusti. E allora passiamo in rassegna le cose da vedere nel New South Wales.

SYDNEY
Esplorate gli storici vicoli di The Rocks, dedicatevi allo shopping più sfrenato nella modaiola Paddington e regalatevi momenti di riposo sulle spiagge dorate di Manly o Bondi. A Sydney troverete inoltre una vivace scena culturale, cucina fusion, festival e divertimento non-stop. Riempitevi gli occhi della bellezza della baia, fatevi travolgere dal suo irresistibile stile di vita all’ aria aperta e scopritene le indimenticabili bellezze naturali. Capirete ben presto che Sydney è una città unica al mondo.

DINTORNI DI SIDNEY
Ascoltate musica jazz tra i vigneti della Hunter Valley, fate escursioni nelle Blue Mountains o navigate lungo il fiume Hawkesbury su una houseboat (casa galleggiante). Ammirate le danze dei delfini a Port Stephens e Forster e immergetevi nella natura incontaminata di Barrington Tops, sito dichiarato Patrimonio dell’ Umanità. Trovate rifugio dal tran tran quotidiano nelle colline, foreste, vallate e negli storici paesini delle Southern Highlands. Cimentatevi nel surf nella Central Coast o la South Coast, dove potrete inoltre ammirare il famoso Kiama Blowhole. Questi monti, fiumi, spiagge, parchi e verdeggianti altopiani sono raggiungibili da Sydney con un breve tragitto in auto.

LA COSTA SETTENTRIONALE
Provate il parapendio e avvistate megattere nell’ idilliaca Byron Bay, terra dagli influssi new-age impreziosita da magnifiche spiagge. A Ballina, frizzante località di villeggiatura, potrete vedere il Big Prawn, gigante riproduzione di un gambero, e fare immersioni al largo della Coffs Coast. Nella Tweed Valley potrete pescare nel fiume Tweed e ammirare il più grande cratere vulcanico eroso dell’ emisfero sud. Lungo la North Coast, le cui sponde sono contornate dalla foresta pluviale, troverete un affascinante mosaico di classica cultura surfista australiana, parchi nazionali Patrimonio dell’Umanità, paesi dell’entroterra, cibi squisiti e vini eccellenti.

LA COSTA MERIDIONALE
Passeggiate lungo spiagge dalle candide sabbie e ammirate le danze dei delfini nelle scintillanti acque di Jervis Bay. Ammirate da vicino i canguri grigi e navigate nelle acque vergini del fiume Clyde, a Bateman’s Bay. Degustate premiati formaggi a Bega e osservate le balene a Eden, nella Sapphire Coast, vicino al confine con il Victoria. La costa meridionale conta 30 parchi nazionali, parchi marini e riserve, nonché splendide spiagge e l’affascinante storia aborigena da esplorare.

LORD HOWIE ISLAND
Salite in cima a Mount Gower e passeggiate nei boschi e lungo spiagge di sabbia bianca. Fate snorkeling e immersioni in acque protette dalle temperature miti nella barriera corallina più a sud del mondo. Troverete oltre 50 siti pullulanti di pesci, coralli multicolore e tartarughe verdi. La bicicletta è il miglior mezzo di trasporto a Lord Howe Island, dichiarata Patrimonio dell’ Umanità, dove i telefoni cellulari non prendono. Ciliegina sulla torta: questo idilliaco luogo si trova a meno di due ore di volo da Sydney.

OUTBACK
Visitate il più antico sito sepolcrale del mondo, nel Parco nazionale di Mungo (Mungo National Park), parte della zona Patrimonio dell’ Umanità dei Laghi Willandra (Willandra Lakes Area). Pernottate sotto terra nella peculiare cittadina di White Cliffs, dedita all’estrazione di opali, oppure scoprite dove vengono estratti pregevoli opali neri e fate amicizia con gli eccentrici abitanti di Lightning Ridge. Scoprite luci e paesaggi desertici unici al mondo e un’oasi di laghi attorno all’ex-cittadina mineraria chiamata Silver City, la città d’ argento. Da non perdere i personaggi, la storia e i grandi spazi dell’Outback nel Nuovo Galles del Sud.

SNOWY MOUNTAINS
Scoprite le piste sciistiche con la maggiore altitudine di tutte l’Australia, a Charlotte Pass, e scalate il monte Kosciuszko, la vetta più alta del paese. Giunti in cima troverete una Riserva della biosfera dell’ UNESCO, dove crescono 20 specie di piante che non si trovano in nessun’altra parte del mondo. In inverno scivolate sulle nevi di stazioni sciistiche quali Thredbo e Perisher Blue. In estate, ammirate le pianure coperte di fiori selvatici e scoprite ruscelli ricchi di trote, avventurandovi in bicicletta, facendo rafting, in fuoristrada, a cavallo e a piedi. Le Snowy Mountains offrono, in tutte le stagioni, infinite opportunità di avventura all’ aperto.

HEART OF COUNTRY
Andando verso nord, in prossimità del confine con il Queensland, troverete la capitale australiana della musica country, Tamworth, e le terme artesiane di Moree. Ammirate le guglie vulcaniche del Parco nazionale di Warrumbungle (Warrumbungle National Park) e i parchi nazionali di Glen Innes, dichiarati Patrimonio dell’Umanità. Spingetevi a ovest, nell’ Outback, dove potrete scalare dune di sabbia rosse, le preistoriche Perry Sandhills, ed esplorare le aziende vinicole e gli agrumeti di Griffith. Fate rotta verso sud, navigate il fiume Murray in un battello a vapore con ruota a pale salpando dalle cittadine gemellate di Echuca-Moama e Albury-Wodonga, sul confine con il Victoria. Seguite il Poacher’ s Trail attraverso la Yass Valley ed esplorate affascinanti gallerie d’ arte a Wagga Wagga.

Insomma, ce n’ è abbastanza per accontentare chiunque… e allora via, una vacanza tra natura, sport, arte e avventura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>