Il miglior ristorante del mondo? E’ in Danimarca e si chiama Noma

di Redazione Commenta

E’ danese il miglior ristorante del mondo: si chiama ‘Noma‘, è gestito dal giovane chef René Redzepi ed è situato in un vecchio deposito riconvertito del porto di Copenhagen. Ad incoronarlo come re della buona tavola è stata ieri sera la rivista specializzata britannica Restaurant Magazine che, in partnership con l’italiana S. Pellegrino, ogni anno pubblica una graduatoria dei primi 50 ristoranti del mondo sulla base delle valutazioni di 800 esperti internazionali di gastronomia.

NOMA
Il celebre ristorante catalano El Bulli dello chef Ferran Adria, primo da quattro anni, nella classifica 2010 è stato retrocesso al secondo posto. Terzo ‘The Fat Duck’, ristorante situato nella contea inglese del Berkshire che lo scorso anno era stato rimasto chiuso per due settimane a causa di una misteriosa intossicazione alimentare lamentata da circa 400 clienti. Nella ‘Top ten’, primo tra gli italiani, al sesto posto figura anche l’Osteria Francescana di Modena, che rispetto allo scorso anno guadagna sette posizioni. Secondo Restaurant Magazine, il successo di ‘Noma‘ premia la creatività di René Redzepi, 32 anni, definito nuovo ambasciatore della cucina nordica, basata su ingredienti rigorosamente locali e di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>