Halloween: a Sheffield la più grande festa del Regno Unito

di Francesca Spanò Commenta

 

L’appuntamento se proprio non sapete dove andare e volete trascorrere una festa di Halloween indimenticabile, è per il prossimo 30 ottobre a Sheffield dove l’evento viene rievocato in grande stile tanto da essere diventato in breve tempo il posto più importante del Regno Unito e trascorrerete la vostra serata tra streghe e zucche. Qui infatti si svolge la Fright Night alla quale prendono parte tantissime persone. Si calcola che negli ultimi tempi siano giunte almeno 40mila persone tutte rigorosamente in abiti adatti all’occasione. Ecco dunque sfilare per strada mostri e spettri e il divertimento è assicurato se si prende parte anche agli eventi collaterali.

Un esempio su tutti è il tour alla caccia degli ectoplasmi, ma c’è anche il treno fantasma e gli spettacoli di illusionisti. Se siete rimasti indietro in quanto a film horror potrete recuperare prendendo parte a qualche proiezione e per i più piccoli iniziative meno “spaventose”. L’attrazione più bizzarra del Regno Unito però è quella di Londra, alla London Bridge Experience & London Tombs. Dal 27 al 31 ottobre prossimi qui a partire dalle 19, sarà la volta di Photophobia Halloween , un viaggio nel terrore tra catacombe dai tratti gotici sotto il London Bridge.

 

I visitatori che hanno terrore di ragni, serpenti o spazi angusti farebbero meglio a non presentarsi per niente per evitare di non poter sottrarsi a ciò che temono di più. Più tranquilli gli appuntamenti previsti a Edimburgo sempre per il 31 ottobre. Qui si saluterà l’arrivo del nuovo anno celtico al Samhuinn Festival tra appuntamenti vari. Potrete assistere a danze, performance artistiche, fuochi d’artificio e lunghe processioni in maschera. Voi cosa pensate di fare per questa festa che ormai viene ricordata in grande stile anche in Italia? Certo ricordare Halloween nei luoghi dove ha avuto origine è un’altra cosa, ma l’importante è divertirsi e allora preparate i vostri abiti da mostro e partite senza pensarci per la festa più pazza dell’anno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>