Ryanair, problemi a un finestrino: volo rientra a Londra

di Francesca Spanò Commenta

 

Un volo Ryanair come tanti altri che, però, ha rischiato di trasformarsi in tragedia. La tratta era quella che Londra Stansted-Riga, in Lettonia ma poco dopo il decollo l’apparecchio è dovuto rientrare in tutta fretta. Questo perchè il finestrino del pilota già danneggiato a quanto sembra era stato riparato con del nastro adesivo. Quando si sono prodotti degli strani rumori il panico ha interessato per prima la cabina di pilotaggio.

La notizia resa nota adesso, risale allo scorso 29 settembre quando un Boeing 737-800 con 200 passeggeri a bordo aveva dei problemi alla cabina di guida, disagi che erano stati riparati dal personale di terra in modo sommario.La scena però non era passata inosservata e alcuni testimoni hanno scattato delle immagini poi pubblicate su internet.

Le immagini sono chiare: due addetti alla manutenzione sistemano con il nastro adesivo il bordo esterno dell’apparecchio ma in effetti la scena non ha immortalato i minuti successivi per cui non sappiamo se sono stati effettuati altri aggiustamenti di diversa natura. Un gruppo di passeggeri ha iniziato a protestare secondo quanto riferisce il tabloid The Sun, ma dalla compagnia irlandese hanno tranquillizzato tutti sulla validità di ciò che era stato appena fatto. Venti minuti dopo la partenza, però, il vettore è rientrato per un cedimento strutturale della  riparazione fatta col nastro adesivo. Per fortuna tragedia evitata e solo tanto spavento, per un angosciante quarto d’ora che si poteva evitare. Ryanair resta una delle compagnie più amate e sicure tra le low cost, ma tra le sue bizzarrie anche questa non è passata inosservata. Il pilota ha deciso di rientrare a Stansted in via precauzionale. Un passeggero a tal proposito ha detto: “Quando eravamo in volo ci hanno comunicato che dovevamo ritornare indietro a causa del finestrino danneggiato. Ci hanno tenuti all’oscuro di tutto, è scoppiato il panico. Abbiamo osservato l’equipaggio che riparava freneticamente il finestrino con del nastro adesivo”. Secca la replica della compagnia che ha detto di “non commentare le questioni tecniche di routine,  visto che tutti i voli Ryanair operano in conformità con gli standard di sicurezza approvati da Boeing e CAA/EASA. Tutta la manutenzione è stata fatta in linea con le procedure corrette”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>