Weekend in Friuli Venezia Giulia a caccia di souvenir

di Francesca Spanò Commenta

 

L’Italia è una terra d’arte, ricca di eventi e attrazioni e anche di artigianato. Una lunga vacanza o un semplice weekend vi permetteranno di scoprire quanti oggetti particolari l’abilità dell’uomo riesce a creare e anche se non siete i tipi che adorano riempire casa di souvenir, troverete di certo almeno qualche prodotto tipico al quale non saprete proprio rinunciare. Scopriamo insieme ad esempio, cosa è possibile acquistare in Friuli Venezia Giulia durante un giro di shopping artigianale:

  • i coltelli: vi piace la cucina e preparare delle gustose pietanze? Allora quello che fa per voi è di certo un bel set di coltelli, magari originario di Maniago in provincia di Pordenone. Questa zona è famosa in tutto il mondo per tale caratteristica e la lavorazione accurata di tali strumenti particolarmente utili tra i fornelli. Le sue origini risalgono al Medioevo e oggi la prima fabbrica inaugurata nel 1907 è diventata Museo dell’arte fabbrile e delle coltellerie.
  • i telai: la produzione tessile è altrettanto antica e ora si possono acquistare tessuti realizzati a telaio  con i metodi tradizionali. Da vedere, a tal proposito, il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari di Tolmezzo.
  • il sidro: è uno dei sapori peculiari del Friuli e con il suo basso grado alcolico va bene per tutti. Si ottiene dalla fermentazione del succo di mela e vi piacerà di certo.
  • Il prosciutto di Sauris Igp rappresenta una delle più notevoli eccellenze gastronomiche della Carnia. Si produce solo nel territorio del comune di Sauris per le particolari condizioni climatiche. Il risultato del prosciutto è legato alla sua affumicatura e si ottiene in modo tradizionale bruciando legno di faggio.
Il resto lo conoscete già magari anche solo perchè visto in tv o in cartolina. Il Friuli Venezia iulia è uno spettacolo ancora di più in inverno quando le montagne si lasciano osservare nel loro splendore e vi potrete rifugiare al calduccio in un ristorante e provare il meglio della cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>