Divertirsi ad Amsterdam

di Giulia T Commenta

Amsterdam è la regina del divertimento europeo: vediamo insieme cosa fare se vi capita di trovarvi in città, oltre allo shopping ed alla visita di musei. Partiamo in nostro viaggio da Leidseplein un buon punto di partenza per avere una panoramica delle opportunità offerte dalal città: teatri, café, pub con musica da vivo, ristoranti, centri culturali come il De Balie, cinema, Casinò, club e discoteche. Per ascoltare concerti di musica classica con artisti di fama internazionale dal vivo, il psoto più famoso è sicuramente la Concertgebouw (in Concertgebouw 2-6, vicino al quartiere dei Musei). Concerti d’organo vengono invece proposti alla Oudekerk (in Ouderkerksplein 23).

E’ molto diffusa la cultura dei concerti gratuiti di mezzogiorno, tenete d’occhio la programmazione di Concertgebou, mentre a Waterlooplein, al Muziektheater potranno trovare divertimento gli amanti dell’Opera. Se preferite qualcosa di più moderno, i luoghi più famosi sono sicuramente Melkweg e Paradiso, entrambi nell’area di Leidseplein: la programmazione varia dal rock al pop, dalla dance al rap e alla world music con famosi artisti internazionali.

Per chi ama il teatro, in Leidseplein ecco lo Stadsschouwburg, il De Balie (ritrovo di artisti e sede anche di manifestazioni culturali e dibattiti politici), e per gli amanti della commedia il café Boom Chicago.
Nes: molto spesso i teatri propongono anche spazi espositivi con mostre temporanee. Infine il Crea Theater (il teatro dell’Università) in Turfdraagsterpad 17 propone a volte spettacoli e proiezioni in inglese per tutti.

Volete andare al cinema: ricordate che Amsterdam ha più di quaranta sale cinematografiche: i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in Olandese. Preferite qualcosa di più comprensibile? All’Istituto Italiano di Cultura (in Keizersgracht 564) vengono proposte rassegne di Cinema Italiano, al Film Museum VondelPark spesso si proiettano pezzi di Cinema Muto, spesso accompagnati da pianista. Infine merita di essere visitato il Tuschinski Cinema (in Regulierbreestraat 26-28) costruito nel 1921 in stile Art Decò.

Fonte: amsterdam.info
Foto credit: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>