Lipu vacanze in un parco wilderness

di Giulia T Commenta

Per chi vuole trascorrere una vacanza alternativa in pieno contatto con la natura, ecco che la LIPU (lega italiana protezione uccelli) propone fino a settembre dei campi di volontariato presso il Parco Nazionale Val Grande (situato tra il lago Maggiore e la Svizzera) in collaborazione con l’Associazione InAlp. Si tratta di campi aperti a tutti gli amanti della natura e dell’avventura, sia adulti che ragazzai, della durata variabile da cinque a sette giorni. Nel campo verranno proposti seminari di studio, conoscenza e azione per la tutela della biodiversità degli ambienti montani.

I Campi di questa tipologia, che vengono definiti Wilderness, rientrano nel progetto Un habitat per quattro stagioni – studio conoscenza e azione sulla biodiversità degli ambienti aperti alpini cofinanziato dalla Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola. Le quote di partecipazione sono alla portata di tutti: 150 euro per i campi di cinque  giorni e di 200 euro per quelli di sette giorni, comprensivo di vitto, alloggio, guida ambientale, attrezzatura di lavoro e assicurazione. Le spese di viaggio sono escluse. I partecipanti dovranno raggiungere in autonomia il luogo di ritrovo. È richiesto il sacco a pelo.

La sistemazione dei partecipanti sarà quella di un bivacco autogestito, quindi è richiesto un buon spirito di adattamento per evitare lamentele e problematiche varie. Se vi interessa questo tipo di vacanza potete contattare per maggiori informazioni l’Ente Parco Nazionale Val Grande, Tel. 0324/87540, mentre il programma completo degli eventi e dei pacchetti vacanza è disponibile  su sito. E-mail: [email protected]

Foto credits: Flickr, foto by Steynard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>