Treno Frecciarossa 1000: le novità

di Francesca Spanò Commenta

 

Il suo nome è Frecciarossa 1000, ed è un nuovissimo treno che alla sua presentazione, al Meeting di Cl di Rimini. ha visto la presenza di  Mario Monti. Tante le sue incredibili caratteristiche come la velocità massima di 400 km/h, design innovativo, comfort, qualità e sicurezza, per un progetto che permetterà di poter contare sulle più belle carrozze al mondo. Il mondo dell’alta Velocità potrà subire, in questo modo, una vera e propria rivoluzione e c’è grande curiosità in merito.

A lavorare in sinergia per ottenere il miglior risultato per il  tecnologico Frecciarossa 1000 sono stati i  progettisti di AnsaldoBreda e Bombardier che, seguendo le specifiche tecniche del committente Trenitalia (Gruppo Fs Italiane). In primo piano, ovviamente, il made in Italy, con ottime prestazioni e un profilo estetico eccellente. Di sicuro, sarà bidirezionale, con due cabine di guida alle estremità, e avrà la trazione multitensione. Questo significa che avrà la possibilità di utilizzare le differenti tipologie di alimentazione elettrica in uso sulla rete europea.  Frecciarossa 1000 sfrutterà, inoltre, le diverse esigenze di aerodinamica, sicurezza e comfort per i macchinisti.

Un sistema di diagnostica permetterà di controllare lo stato di funzionamento di tutti gli impianti di bordo e di ogni singolo asse motore, con continue informazioni al personale di bordo. Non si è dimenticato di puntare sul risparmio energetico e, da non scordare che il Frecciarossa 1000 sarà il treno più veloce mai prodotto in serie in Europa. Per la sua costruzione, ancora, sono state usate delle leghe leggere per le casse dei veicoli e degli arredi, anche per fornire un ottimo rapporto massa/potenza. Si sa poco sui costi che preoccupano i pendolari, ma certo la sua grande velocità permetterà di spostarsi un tutta comodità con un convoglio particolarmente moderno e silenzioso. Eleganti gli interni e 4 livelli di servizio – Executive, Business, Premium e Standard – oltre alla Sala Meeting in Executive e ai “salottini vis a vis” in Business e in Premium.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>