Meteo e maltempo: finita l’estate, autunno in arrivo

di Redazione Commenta

 

Dobbiamo abituarci ai nomi scelti dagli esperti per indicare le improvvise ondate di caldo e, ora anche di freschetto. Pure questo autunno dopo l’estate, quindi, non porterà semplicemente temperature più basse, ma personaggi storici e fantastici. Ora è in arrivo Medea ad esempio e già da qualche ora ne vediamo i risultati. Si tratta del secondo assaggio autunnale di settembre che porterà pioggia in tutto il Nord e il Medio Tirreno. Questo ci farà salutare l’estate 2012, anche se il tempo soleggiato non è mica finito. Già domani, invece, potrebbe piovere sul versante adriatico e le regioni meridionali.

In più, è in formazione un vortice di bassa pressione che venerdì e sabato porterà ancora piogge su Medio Adriatico e Sud. Si tratta in particolare di una perturbazione proveniente dal nord Atlantico. Quest’ultima ha superato  l’Europa centro occidentale e ha già valicato le Alpi. Si farà sentire dunque prima in  Piemonte, Val d’Aosta, Friuli e Levante ligure ed entro la giornata le precipitazioni si estenderanno a tutto il Nord. In serata giungeranno in  Emilia e Toscana.

Se oggi al Centro il sole non è mancato, almeno fino al pomeriggio, già qualche nuvola tra Milano e Novara non si è fatta desiderare, preannunciando qualche rovescio. Al momento, il maltempo sta arrivando verso Umbria e Lazio. Temperature comunque sempre alte, pensate che ci sono  31 gradi a Catania e 30 a Sassari. In nottata dovrebbe piovere pure in Campania. Di notte nevicate previste sulle Alpi orientali fino a 1600 metri. In poco meno di 48 ore si assisterà ad un notevole crollo termico e domani la giornata  potrebbe portare molto vento da Nord al Sud. Poco male, del resto, come ogni anno, c’è la voglia di cambiare abbigliamento e di vestirsi più pesanti, sfoggiando il proprio look autunnale. A quanto pare non dovremmo aspettare molto per indossare stivali e giacche e per rimpiangere quella estate che, per via delle temperature elevate, abbiamo tanto criticato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>