Ryanair, ragazzo morto in pista: le novità

di Redazione Commenta

Spread the love

 

Quando le indagini sono in corso il dovere del giornalista è quello di usare il condizionale ed è ciò che faremo. Sembrano comunque esserci delle novità in merito al ragazzo morto in pista a Ciampino nelle scorse ore, mentre faceva di tutto per non perdere il volo Ryanair diretto a Bari. Sarebbe stato sedato e questo potrebbe in qualche modo essere legato alle conseguenze letali successive, oppure no. Al momento di sicuro è presto per tirare le somme.

Ricapitolando, un ragazzo spagnolo 25enne non accettava di perdere l’aereo e ha forzato i controlli per salire a bordo di mattina presto, al secondo scalo romano. Ha dato subito in escandescenza visto che chiaramente il personale tentava di bloccarne il passaggio ed ‘ stato sedato. Raggiunta la scaletta dell’aereo, mentre tentava di raggiungere la sua poltrona, è stato fermato dal personale di bordo che voleva vedere il biglietto ed ha accusato un malore, fatale. Per lui in pochi secondi si è consumata la tragedia e non c’è stato nulla da fare.

Voleva andare assolutamente a Bari ma, a quanto pare, non aveva la carta di imbarco. Non voleva però sentire ragioni, fino a quando l’improvviso accasciamento ha fatto pensare quasi che si trattasse di una tecnica per distrarre i presenti. La polizia sostiene che ha avuto una reazione esagerata quando ha temuto di perdere il volo e le Forze dell’Ordine hanno chiamato il 118. I medici gli avrebbero somministrato un sedativo per calmarlo. Sarà stato proprio questo il motivo del decesso? Al momento la situazione è tutta da verificare, ma è comunque un evento assurdo quello accaduto che lascia con l’amaro in bocca. In più. tra gli effetti personali del ragazzo è stata sequestrata una scatola contenente delle pillole. Bisogna capire di cosa si trattava. Erano forse medicinali particolari o sostanze di altro genere, è fondamentale saperlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>