Crociera: il viaggio preferito dagli italiani

di Francesca Spanò Commenta

viaggi per mare

Viaggi in calo, turismo in crisi? Gli italiani hanno trovato la soluzione, optando per una forma di vacanza comoda, rilassante, che permette di vedere tanti posti in pochi giorni e che, soprattutto, fa risparmiare. Parliamo della crociera che sta registrando, come qualche anno fa, un nuovo boom. Del resto le mete low cost più richieste erano Grecia, dove si vola ancora, Egitto e Turchia, dove invece i disordini politici hanno creato un vero stop. Solo nel Paese dei faraoni, si calcola che ci sia stata una perdita di almeno 50milioni di euro riguardo a tour operator e agenzie di viaggio. Gli itinerari per mare, invece, conquistano sia le famiglie con bambini, che le coppie e anche i single. Se un tempo, insomma, era un tipo di soggiorno appannaggio dei più grandi, ora le nuove formule delle principali compagnie sono perfette per tutti.

Le crociere fanno segnare da una manciata di mesi, aumenti a due cifre ed è tempo di investire, dunque, su viaggi a tema, sempre più specifici per un determinato target di viaggiatori. C’è Costa Crociere, ad esempio, che in questo mese ha segnato il tutto esaurito e parliamo della bellezza di 14 navi. In percentuale, siamo circa sul più dieci per cento rispetto allo scorso anno. A bordo c’è chi ritorna e c’è chi va per la prima volta, ma il pubblico rimane sempre soddisfatto dell’esperienza vissuta. 

In questi anni, insomma, è la crociera la vacanza giusta meglio se di gruppo. Gli ingredienti per una perfetta riuscita del viaggio ci sono tutti e i costi, così come il rapporto qualità prezzo sono alla portata di tutti o quasi. Un giro di questo tipo, rappresenta una scoperta continua e si possono conoscere persone che si frequenteranno pure dopo. Si sono quindi sviluppate da un lato le minivacanze e dall’altro gli itinerari superiori a sette giorni che, insomma, sono perfetti per tutti. Mete vicine o destinazioni lontane, ognuno sceglie quel che vuole e che può permettersi a bordo di palazzi galleggianti carichi di ogni lusso. Si calcola che anche in autunno saranno moltissime le partenze per nave alla ricerca di quel sogno chiamato viaggio che la crisi voleva toglierci.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>