Thailandia: resort, hotel o guest house?

di Francesca Spanò Commenta

Thailandia per tutte le tasche e, in verità, anche all’interno dei resort da sogno, di solito, il rapporto qualità prezzo è piuttosto discreto. Scegliere la dimora giusta durante un viaggio dipende non solo dalle proprie esigenze, ma soprattutto dal tipo di itinerario eventuale che si vuole seguire. Se si decide di trascorrere qualche giorno in dolce far niente, tra spiaggia e mare, allora qualche comfort in più vale la pena di concederselo, al contrario va bene pure una guest house o “casa degli ospiti”o comunque una soluzione che pur essendo di qualità, magari fa risparmiare qualche euro. Ecco tre soluzioni diverse, ma altrettanto interessanti.

Papa Crab Boutique Guesthouse , Phuket

Phuket è tra le zone più richieste del Paese, soprattutto dai turisti italiani, ma non solo ovviamente. Questo, in particolare, è un alloggio di lusso ma, nello stesso tempo, non rappresenta una soluzione come tutte le altre perché alternativa. Riesce a unire l’eleganza a costi non alti e per chi arriva in bassa stagione, da giugno ad ottobre, si può concludere un vero affare. Non si trova direttamente sulla spiaggia di Kamala, ma a pochi passi a piedi. Ecco il sito di riferimento: phuketpapacrab.com.

Thup Thong Guest House, Khao Lak

Lo tsunami del 2004, anche da queste parti, ha portato morte e distruzione, ma la struttura  di Khao Lak curiosamente si è salvata. Si tratta, tra l’altro, di uno dei pochi edifici a conduzione familiare rimanenti lungo tratto di spiaggia di sabbia bianca di fronte al tranquillo Mare delle Andamane. Camere semplici ma pulite e belli anche i bungalow. Non manca un piccolo ristorante e bar. Non esiste il sito internet, ma il telefono è +66 76 48 6722.

Jack Jungle, Koh Lipe

Intorno spiagge di sabbia bianca da sogno, tanto che più volte è stato fotografata per giornali di viaggio. La struttura sorge nel punto più bello dell’isola con 15 bungalow direttamente sulla spiaggia. Tutto è stato costruito seguendo materiali rinnovabili, con bagno esterno e un ambiente giungla verdeggiante unico. Nelle tariffe è sempre inclusa la colazione.

Photo Credit: Papa Krab, sito ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>