Lo street food a Copenaghen è da provare

di Francesca Spanò Commenta

Nel Nord Europa c’è una città, Copenaghen, che può essere eletta di diritto come una vera e propria capitale gastronomica. Non è un caso del resto, visto che molti sono i locali dove fioccano le stelle Michelin. Negli ultimi mesi, a prendere piede è stato soprattutto lo street food che ha prezzi contenuti e permette di scoprire delle specialità in modo veloce, senza per forza sedersi ad un tavolo. Una buona occasione anche per chi vuole proseguire con il tour ma nello stesso tempo ritiene, giustamente, che un Paese non si può conoscere fino in fondo senza aver provato la sua cucina. A Copenaghen, tra l’altro, di recente è stato aperto un nuovo mercato al chiuso che è quello di Torvehallerne. Il nuovo regno del buon cibo è proprio Copenhagen Street Food.

Il mercato dedicato al cibo di strada si trova a poca distanza dal Noma, il ristorante dello chef René Redzepi, sull’isola di carta, Papirøen, che deve il suo nome al precedente utilizzo dell’area come stoccaggio di carta. Bastano poche corone per fermarsi tra vecchi truck e chioschi e provare un pasto diverso, ma altrettanto delizioso. Si può scegliere tra una serie di cucine internazionali. C’è il cibo cubano, c’è il Fish & Chips, vari tipi di panini, pollo allo spiedo, pizza cotta nel forno a legna, zuppe del giorno, salsicce e hot dog. Ancora, patatine fritte, carne alla griglia, tacos messicani e glismørrebrød (fette di pane imburrate farcite di ogni meraviglia danese).

Visto il grande successo tra locali e turisti sono in continuo aumento gli eventi ad hoc in città, ma non solo puntati alla cucina. Dopo un bel pasto, dunque, si può prendere parte agli appuntamenti del Jazz Festival e il Kulturhavn, il festival estivo fronte mare dedicato alla cultura. Un soggiorno diverso dal solito insomma, in un ambiente che offre una gran varietà di attrazioni paesaggistiche e non solo. Si può godere ad esempio dell’ottima vista sull’Operahouse e del Teatro di Prosa Reale. Maggiori informazioni si possono trovare sul sito: http://www.visitdenmark.it/it/streetfood.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>