Bologna: il Motor Show abbraccia arte e cultura

di Blogger Commenta

 Il Motor Show 2007 esce dal Quartiere Fieristico e, come già è avvenuto in alcune edizioni passate, abbraccia i luoghi della cultura bolognese. Grazie alla collaborazione con l’Associazione Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea – Ascom Bologna, nell’ambito della 32° edizione del Salone sarà infatti realizzato un percorso artistico che coinvolgerà alcune gallerie d’arte cittadine in quella che si configurerà come una vera e propria mostra “a tappe” sul mondo dei motori. Questa iniziativa si svolge nell’ambito di Motor Show e la Cultura in Town, un progetto nato nel 2004 con la prima edizione della mostra Mito Auto Moto (proseguito l’anno seguente con Mito Auto Moto II e poi con DRIVE Automobili nell’arte contemporanea, mostra realizzata alla Galleria d’Arte Moderna di Bologna) e che prevede un’interazione sempre più forte tra il Salone e la città che da sempre lo ospita.
Venerdì 7 dicembre – giornata inaugurale e di apertura al pubblico del Motor Show 2007 – undici tra le Gallerie aderenti all’Associazione animeranno una mostra dinamica in città, esponendo in ognuna delle proprie sedi diverse opere dedicate al tema dei motori. Il pubblico potrà cogliere in ogni galleria un singolo momento di arte moderna o contemporanea che, al termine del percorso, costituirà una grande mostra virtuale sul mondo dei motori in undici tappe. Le opere scelte dalle singole gallerie appartengono all’immaginario artistico moderno e contemporaneo ed esprimono di volta in volta concetti come la velocità, la tecnologia, il viaggio inteso come metafora, l’automobile e la motocicletta come segni dell’evoluzione sociale, economica e di costume, dei nostri tempi. Tappa iniziale di questo percorso sarà il MAMbo, il nuovo Museo d’Arte Moderna di Bologna, inaugurato nel maggio di quest’anno.
Ecco nel dettaglio le undici Gallerie d’Arte bolognesi che il prossimo 7 dicembre aderiranno a questa iniziativa: la Galleria d’Arte Cinquantasei di via Mascarella 59/b, la Galleria De’Foscherari di via Castiglione 2/b, la Galleria di Paolo Arte in Galleria Falcone Borsellino 4/ab, la Galleria Forni di via Farini 26, L’Ariete artecontemporanea di via D’Azeglio 42, la Galleria d’Arte Maggiore di via D’Azeglio 15, la Galleria Otto Gallery di via D’Azeglio 55, la Galleria d’Arte Paolo Nanni di via De’Ruini 5, la Galleria Stefano Forni di Piazza Cavour 2, la Galleria Studio G7 di via Val D’Aposa 7/g e la Galleria Trimarchi arte moderna di via Val D’Aposa 5/a.

Via | Motorshow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>