Grecia colpita da un forte sisma, nessun danno rilevante

di Blogger Commenta

 Un terremoto di magnitudo 6,5 Richter ha colpito il Pelopponneso e il sud della Grecia. La scossa, che è stata avvertita anche nell’Italia meridionale, non ha provocato vittime, feriti, nè danni rilevanti. Il sisma si è verificato alle 7 e 14 locali (le 6 e 14, ora italiana). L’osservatorio sismologico di Atene ha localizzato l’epicentro nei pressi del villaggio di Leonido, nel sud est del Peloponneso, a circa 150 chilometri da Atene. Secondo gli esperti, la forte scossa si è prodotta a 70 chilometri di profondità ed è questo il motivo per il quale non ha provocato danni ingenti. Le autorità locali e la polizia del Peloponneso, devastato da una serie di incendi la scorsa estate, si sono subito mobilitati ma il loro intervento è’ stato più che altro volto a riportare la calma nelle diverse città colpite, dove la gente, svegliata dal forte sisma, è scesa in strada in preda al panico. Scene di questo tipo si sono viste anche nella capitale i cui abitanti non hanno dimenticato il terremoto del 1999, che, anche se di intensità minore rispetto a quello di oggi (5.9 Richter), provocò la morte di 143 persone. Il direttore dell’osservatorio, George Stavrakakis, ha cercato di tranquillizzare la popolazione: il sisma – ha detto – è stato fortissimo, ma “il pericolo è ormai passato” e non è prevista “alcuna scossa di assestamento significativa“.

Via | AGI News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>