Vacanze: spiaggia troppo lontana, turisti risarciti

di Redazione Commenta

Spiaggia troppo lontana dall’albergo: vacanza rovinata e turisti risarciti. È finita così la causa avviata da due turisti che nell’agosto 2003 avevano acquistato il biglietto per trascorrere una settimana a Sharm El Sheikh in un hotel a quattro stelle. Arrivati sul posto, i due avevano infatti scoperto che l’albergo era di categoria indefinita e a tre chilometri dalla spiaggia. Da qui la richiesta di risarcimento al tour operator. Il giudice, che ha dichiarato risolto il contratto per inadempimento, ha ordinato la restituzione di 1.529 euro a ciascun turista, condannando il tour operator a pagare anche le spese di giudizio fissate in 5 mila euro.

Via | Comunicati Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>