Children’s Tour 2008, il salone delle vacanze dei piccoli

di Blogger Commenta

ct.jpg Children’s Tour, il salone delle vacanze 0-14, tornerà ai padiglioni di ModenaFiere dal 28 al 30 marzo 2008 . Offerta turistica specializzata sul segmento famiglie, animazione gratuita, workshop e JOB&TOUR, salone per il reclutamento del personale stagionale nel turismo, sono questi gli ingredienti fondamentali di una manifestazione unica in Italia, capace di promuovere il contatto con il pubblico e lo scambio tra operatori. Il tutto, a misura di bambino. I bambini e i ragazzi fino a 14 anni, con esigenze e desideri propri, sono infatti al centro dell’intero progetto. Dalla selezione degli espositori all’allestimento, dal calendario eventi alla convegnistica e ai gadget, tutto è focalizzato all’accoglienza e alla soddisfazione delle famiglie, oltre il 30% dei vacanzieri in Europa! Un target centrato anche nell’ultima edizione: 19.325 visitatori nei 3 giorni di fiera, solo famiglie e bambini, con e senza passeggino! A Children’s Tour, i genitori incontrano direttamente le località turistiche, i villaggi e le strutture ricettive, i camp sportivi e i centri per le vacanze studio, le fattorie didattiche e i percorsi naturalistici. Possono informarsi e pianificare la formula vacanza migliore: divertente ed educativa per i bimbi, rilassante per mamma e papà. Mentre i bimbi saltano sui gonfiabili, corrono sulle bike e le minimoto, scoprono l’avventura e nuovi sport con i percorsi a tema e le simulazioni, partecipano ai laboratori creativi e assistono agli spettacoli. Senza fiato sono rimasti i baby viaggiatori dell’ultima edizione di Children’s Tour, tante attività e meraviglie da provare: dalla Melevisione alle danze dei nativi americani, dall’arrampicata agli animali della fattoria.

Via | Childrens Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>