Dubai: Arab Health, fiera della salute e del benessere

di Redazione Commenta


Negli ultimi cinque anni sono stati creati e sviluppati importanti impianti produttivi, centri di ricerca, università, poli fieristici, che ne hanno fatto un grande cluster economico per l’industria della salute e del benessere capace di attirare ricercatori ed investitori da tutto il mondo. Tra tutti i paesi degli Emirati, Dubai rappresenta l’area più sensibile ed attiva nella promozione internazionale delle proprie strutture e la più impegnata nell’investimento di risorse. Nei suoi trent’anni di storia alle spalle, Arab Health ha offerto alle Compagnie di settore l’opportunità di esporre i propri prodotti e servizi in uno dei più evoluti e lucrativi mercati mondiali. L’evento fieristico vanta più di 2.000 compagnie espositrici provenienti da oltre 50 paesi.
Rappresenta l’occasione per le compagnie espositrici di ottenere prestigio internazionale e di concludere ottimi affari, instaurando nuove relazioni con prestigiose operatori del settore. Dubai non è solo sinonimo di sfarzo, ostentazione, grattaceli, affari e tecnologia ma rappresenta il connubio perfetto tra tradizione ed innovazione. Capitale di uno dei sette stati che compongono gli Emirati arabi uniti (Eau), Dubai, contrariamente ad Abu Dhabi non ha mai avuto risorse petrolifere importanti ma al contrario afferma la sua vocazione di «incrocio intercontinentale». Negli ultimi anni rappresenta la “Mecca” per le imprese d’occidente che corrono a posizionare i propri impianti produttivi in un paradiso fiscale dove è consentito non pagare tasse per 50 anni!

Immagine | Dubai – United Arab Emirates, di Imre Solt, da Wikipedia, Licenza: GNU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>