EcoWorldHotel in continua crescita

di Redazione 3

La via per un’accoglienza rispettosa dell’ambiente è stata delineata e a quanto pare sono in tanti a volerla seguire. Nel giro di poco tempo EcoWorldHotel, il nuovo Marchio di Qualità Ambientale tutto Italiano, annovera ben 27 strutture ricettive eco-sostenibili. Si sono uniti, per la prima volta in Italia, alberghi, b&b, agriturismi e case vacanze amici dell’ambiente sparsi in tutta Italia. Il comune denominatore: l’attenzione per l’ambiente, la voglia di mettere in pratica iniziative per ridurre l’inquinamento e l’accogliente ospitalità, di cui noi italiani possiamo vantarci.
La nostra prima partecipazione alla Bit – Borsa Internazionale del Turismo si è confermata un’ottima vetrina promozionale. In questa occasione l’Amministratore Delegato, Alessandro Bisceglia, ha presentato le prime strutture entrate nel Gruppo, ad un mese dall’apertura del booking on-line www.ecoworldhotel.com. Il bilancio è stato molto positivo, in quanto abbiamo riscosso un notevole interesse e tanta curiosità tra albergatori, associazioni di categoria, enti provinciali e regionali. Per questo abbiamo avviato un nuovo ciclo di crescita che ha portato l’adesione di altre nuove strutture e ha aperto la strada a collaborazioni con molte società italiane con una filosofia eco.
Grazie agli studi e alle ricerche da noi effettuate, abbiamo commissionato il primo set linea cortesia con contenuto vegetale e imballaggi totalmente riciclabili, personalizzandolo con il logo EcoWorldHotel. Siamo inoltre in contatto con una casa produttrice per realizzare i primi cestini ignifughi per la raccolta differenziata, da mettere nelle camere degli alberghi. Ci stiamo anche avvalendo di una nuova pellicola denominata Eco-Plus, non inquinante in quanto realizzata senza plastificanti (secondo la Direttiva 2005/84/EC), per gli adesivi che responsabilizzano la frequenza del lavaggio degli asciugamani e il cartoncino che sensibilizza ad un corretto uso della linea cortesia.
Per di più, grazie alla collaborazione di alcune ESCO (Energy Saving COmpany), siamo in grado di distribuire gratuitamente, a tutti gli albergatori del Gruppo, prodotti tecnologici per il risparmio dei consumi (come ad es. riduttori di flusso). Lo scopo è quello di far adempiere al meglio ai requisiti richiesti.
Siamo inoltre molto orgogliosi ed onorati di annunciare che in data 21 aprile 2008 alle ore 15:45, il nostro amministratore delegato Alessandro Bisceglia parlerà ai futuri professionisti del turismo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. L’incontro avverrà in aula Ramorino, in via S. Agnese 2, grazie all’invito del Prof. Marco Confalonieri, docente di Economia e gestione delle imprese turistiche.
L’intento è quello di far comprendere l’importanza di un turismo responsabile, diffondendo una cultura ecologica “in grado di garantire il soddisfacimento dei bisogni attuali senza compromettere la possibilità delle generazioni future di far fronte ai loro bisogni” (Commissione Brundtland 1987).
Questo coinvolgimento del mondo universitario ci rende molto orgogliosi ed onorati, tanto da darci lo spunto per creare nel nostro sito www.ecoworldhotel.com/indice.documenti.php una sezione dedicata ai neo-laureati, nella quale potranno pubblicare le loro testi su ecologia, ambiente e turismo responsabile.
Tutte le iniziative intraprese da EcoWorldHotel sono finalizzate a diffondere la ricchezza ed il valore di un nuovo turismo e ad aiutare i nostri albergatori, offrendo loro la possibilità di orientarsi verso un turismo eco-responsabile low input, riducendo costi e consumi. Questa è l’arma vincente che permette ad EcoWorldHotel di diffondersi in tutta Italia.

Commenti (3)

  1. Queste sono iniziative che fanno pensare, prima di prenotare o scegliere la vacanza, oltre a verificare le stelle e gli standard, bisogna verificare quanto si è attenti all’ ambiente, bravi spero diventi una regola obbligatoria per tutti. Da oltre 20 anni scelgo responsabilmente le mie vacanze. Saluti una turista attenta a difendere quel poco ce rimane da tutelare. Sonia Smacchi, mamma di 2 bimbi.

  2. Chiunque nel suo piccolo può contribuire a costruire un mondo migliore per i nostri figli/nipoti. Noi di EcoworldHotel cerchiamo di fare del nostro meglio per realizzare un progetto importante, nel quale crediamo profondamente. Questi commenti ci rendono orgogliosi e ripagano tutti i nostri sforzi. Grazie Sonia

  3. Cosa bisogna fare per rendere obbligatoria l’attenzione nei confronti dell’ambiente?
    Io vorrei poter scegliere dove passare la mia vacanza sapendo che l’hotel attua tutto ciò che sia possibile per non inquinare, magari la spiaggia dove si trova.
    Vorrei porre la domanda alla reception, ma tu quanto inquini?
    In base a quanto inquini pago più o meno il mio soggiorno.
    Credo che questo quesito debba essere incluso nei servizi offerti dall’ hotel.
    Da domani chiederò sempre questo requisito, voglio tutelare il futuro e le vacanze verdi.
    Bravi ecoworldhotel, ma avete anche hotel all’estero?
    Mi piace il mare, ciao a tutti Lorenzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>