Walking, nordic-walking, running & biking sui laghi di Faak e di Ossiach è la proposta per chi ha buone gambe e fiato da vendere. Per chi vuole fare attività “in quota” l’appuntamento è sul monte Gerlitzen con il nordic-walking! È naturale che sui laghi di Faak e di Ossiach tutti i tipi di sport acquatici siano al centro dell’attenzione. Inoltre attorno a entrambi sono stati realizzati percorsi di running e walking. Sul lago di Faak sono stati sviluppati e dotati di segnaletica anche 5 itinerari da nordic walking da 4,5 a 10 km di lunghezza. Il grado di difficoltà dipende dal dislivello che varia dai 75 ai 120 m. L’esauriente materiale informativo fornisce addirittura indicazioni sulla consistenza del fondo: quanti chilometri sono su asfalto e quanti su sentieri nel bosco o attraverso i prati.
Similare è l’offerta nella zona del lago di Ossiach. Steindorf, per esempio, è il punto di partenza del Nordic Fitness Sports Park™ nella torbiera Bleistätter Moor, con percorsi per la corsa e il nordic walking, a loro volta collegati con il percorso di Ossiach (sponda sud). La lunghezza dei percorsi va dai 4 agli 11 chilometri, e anche per quanto riguarda il livello di difficoltà si trova l’itinerario giusto per ogni gamba. Naturalmente gli itinerari sono descritti sulla carta e dotati di ottima segnaletica, per evitare che l’ora di fitness possa diventare una prova di orienteering. Anche a Warmbad-Villach si trovano percorsi meravigliosi che attraggono in gran numero gli abitanti del posto.
Ma per chi cerca anche un po’ di fresco le montagne attorno a Villach offrono possibilità di svago agli amanti del nordic-walking: sia sul monte Gerlitzen che presso la cittadina di Arriach sono numerosi gli itinerari ben contrassegnati di tre differenti gradi di difficoltà. Presso il monte Gerlitzen i bastoncini sono noleggiabili e ogni mercoledì vengono organizzate uscite di nordic-walking guidate gratuite.
Sentire il vento tra i capelli e correre leggeri nel verde è la passione di chi ama il cavallo…Questa zona è il centro geografico di un consorzio turistico dedicato agli amanti del turismo equestre. Il punto forte del consorzio è una rete di ippovie ben segnalate estesa per 600 km e riportata su apposite carte.
Per chi cerca il brivido e vorrebbe poter avere le ali almeno per una volta la proposta è il parapendio sul monte Gerlitzen dove è possibile anche fare belle camminate e gite in sella alla propria mountainbike.
Il monte Gerlitzen s’innalza sulla sponda nord del lago di Ossiach. Per conquistare la cima non è necessario salire faticosamente a piedi si può prendere la comoda cabinovia Kanzelbahn fino alla stazione intermedia. E quando finalmente si è giunti in vetta in funivia, perché non godersi una bella camminata in discesa fino alla riva del lago? Sul sentiero probabilmente s’incontreranno ansimanti mountainbiker che da tempo hanno scoperto la montagna come spazio ideale per le proprie scorribande. Lo stesso vale anche per gli appassionati di orienteering, che oltre a organizzare regolarmente gare sul monte, hanno esplorato diversi nuovi percorsi. Molto amato anche dai patiti del parapendio per via della buona corrente termica che lo circonda. Chi vuole per una volta provare l’emozione del volo libero, può rivolgersi alla scuola di volo Grabner, che ha sede in riva al lago e offre voli biposto con istruttore. Emozioni intensissime e una vista eccezionale sul paesaggio e sui laghi della Carinzia centrale sono garantiti!!

Le proposte “acquatiche” della regione sono davvero numerose e variegate. Impossibile resistere alla tentazione di un tuffo nei laghi di Ossiach e di Faak balneabili e persino di acqua potabile! Molto spazio anche agli sport acquatici…
tra cui vela, nuoto, windsurf, kayak, immersioni e pedalò per citarne alcuni. Sul lago di Ossiach è inoltre consentita la navigazione dei motoscafi per lo sci nautico, il parasailing, un’allegra corsa sulla banana-boat, sul pneumatico o su wakeboard. E per chi non avesse esperienza in questi sport e non desiderasse solo noleggiare i mezzi ma bensì imparare è possibile seguire corsi appositi con maestri fidati.
Legato al mondo dell’acqua c’è anche lo sport della pesca praticabile anche qui…
in particolare presso il lago di Ossiach, il più grande della regione. Un consiglio agli intenditori di “luccio all’amo”: il lago di Afritz, non è da meno in fatto di qualità e purezza delle acque. I suoi fondali proprio per questo sono ricchi di lucci, carpe e altri pesci pregiati.
Splendide immersioni subacque nel lago di Ossiach alla scoperta della ricca vegetazione e fauna lacustre che anima i suoi fondali.

Passione di molti la canoa è praticabile anche qui…
in particolare da segnalere il tour sulla Drava organizzato dalla scuola Outdoortours di Walter Mamedof che permette a chiunque di fare un tour in canoa risalendo il fiume da Villach fino a St. Niklas a 8 km dalla città. Anche questa attività è aperta ai più piccoli dai 6 anni in su.

Nel Parco Naturale del Dobratsch si può dedicare il tempo libero alle passeggiare e alla contemplazione del magnifico paesaggio circostante. Tre le nuove proposte: la passeggiata classica, il sentiero geologico e il giardino botanico.
Attraverso una facile camminata di circa due ore si può raggiungere la vetta del monte (2.167 m) e qui visitare due antiche chiesette, l’una a pochi metri dall’altra, dedicate a Maria. L’alternativa è il sentiero geologico, un sentiero didattico che attraverso cinque stazioni geologiche presenta l’impressionante ricchezza di formazioni rocciose presenti sul Dobratsch. Tra queste ci sono vere rarità come la vulcanite e fossili di varie specie marine preistoriche, tra cui coralli e brachiopodi. La presenza di limoniti (un ossido idrato di ferro) testimonia che, in epoca medievale, nelle doline del Dobratsch si estraeva il ferro. E visto che i ripassi di geologia possono affaticare la mente fortuna a partire da quest’estate sono disponibili dei lettini panoramici per il relax dei corpi affaticati degli escursionisti. E in ultimo come non soffermarsi ad ammirare lo splendido giardino botanico alpino “Alpengarten Villach” (www.alpengarten-villach.at). Con oltre 10.000 mq e 800 specie vegetali (tipiche delle Alpi orientali) suddivise in 25 ambienti naturali, un gioiello botanico fondato nel 1973.

Chi vuole sfidare la montagna e preferisce arrampicare…
nelle Api Giulie o sui monti Karawanken, può allenarsi alla palestra di roccia Kanzianiberg. Su questa parete in parte a sbalzo si può scegliere fra oltre 250 vie di roccia di differenti livelli di difficoltà; una sfida assoluta per ogni rocciatore esperto. Chi desidera diventarlo può frequentare un corso di roccia ad hoc. Qui c’è spazio sia per gli esperti che per i piccoli che guidati dal maestro Josef Egarter possono sfidare la forza di gravità.

Andare in bicicletta è sano e risparmia le articolazioni. Anche a questo proposito la zona turistica di Villach-Warmbad / Lago di Faak / Lago di Ossiach ha molto da offrire.
Un delizioso viaggio lungo 32 km nella natura è ciò che offre la pista ciclabile intorno al lago di Ossiach, collegata alla pista della Drava. Quest’ultima inizia nel Tirolo Orientale e attraversa tutta la Carinzia. Un consiglio: in treno andate da Villach a Spittal e quindi pedalando lungo il corso della Drava ritornate a Villach. Anche la pista ciclabile nella valle del Gail si può affrontare con l’aiuto della ferrovia: ciclisti e biciclette possono raggiungere Hermagor in treno, e da qui pedalando si affronta la via del ritorno. La durata del viaggio naturalmente dipende dalla frequenza delle soste nelle varie osterie e trattorie di cui l’itinerario è disseminato. Anche il lago di Faak ha diversi percorsi da offrire. Non c’è da stupirsene: nel 1987 qui si sono svolti i campionati mondiali di ciclismo. Chi preferisce la discesa dovrebbe andare ad Afritz, dove è allestita una pista permanente di downhill. Ma se qualcuno crede che pedalare su radici e sentieri incassati sia una pacchia, qui dovrà certo ricredersi.

Esperienza golf presso l’Alpe-Adria Golf Schloss Finkenstein
Finalmente sono finiti i tempi senza campi da golf nella zona turistica di Villach-Warmbad / Lago di Faak / Lago di Ossiach: nel mese di maggio 2005 è stato inaugurato il campo da golf da 18 buche “Alpe-Adria Golf Schloss Finkenstein“, situato tra Villach e il lago di Faak.
La residenza “Schloss Finkenstein” non ha solo la funzione di dare il nome al nuovo campo: l’edificio di 200 anni fa, che è stato restaurato e oggi ospita la clubhouse e il ristorante, conferisce al campo un’atmosfera nobile e signorile. Oltre alla villa, l’aspetto di questo campo è caratterizzato soprattutto dal magnifico panorama con i monti Karawanken e il Mittagskogel a sud, e il monte Dobratsch a ovest.

Con l’acquisto della Kärnten Card si ha accesso a oltre 100 mete turistiche a prezzo ridotto (o in alcuni casi per i bambini al di sotto di una determinata fascia d’età l’accesso è gratuito). Non solo parchi o piscine, ma anche battelli, impianti di risalita e musei, sono compresi nel circuito di questa tessera. All’acquisto della tessera viene consegnato ad ognuno l’opuscolo con tutte le attrazioni convenzionate e la mappa della Carinzia. La Kärnten Card è valida dal 13 aprile al 26 ottobre 2008 e può essere usata anche più volte!
Per maggiori informazioni: www.kaerntencard.at

RAGGIUNGERE L’AUSTRIA COMODAMENTE…IN TRENO:
Ogni giorno collegamenti diretti con le maggiori città italiane (es. Venezia, Udine, Bologna, Firenze, Roma)
Grazie alle moderne carrozze delle Ferrovie Austriache e alla cordialità del personale di bordo, il vostro viaggio verso l’Austria sarà ancor più piacevole. Tariffe a partire da 29 Euro e tante agevolazioni per senior, ragazzi, viaggi di gruppo a partire da 6 persone, gite scolastiche.
Scordatevi le lunghe code in autostrada con la macchina… prendete il treno e godetevi la vostra vacanza in Austria tra arte e cultura.
Per dettagli e approfondimenti: www.dbitalia.it

Informazione per il pubblico e prenotazioni: Villach-Warmbad / Faaker See / Ossiacher See Tourismus Töbringer Straße 1, 9523 Villach-Landskron, Austria Tel.: +43 / (0)4242 / 42000 – 56, Fax: +43 / (0)4242 / 42000 – 42 E-Mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>