Alitalia rimarrà italiana – Veto di Berlusconi sull’ acquisto da parte di compagnie aeree straniere

di Blogger Commenta

 Alitalia rimarrà italiana – Veto di Berlusconi sull’ acquisto da parte di compagnie aeree straniere
Veto di Berlusconi sull’ acquisto da parte straniera di Alitalia: partner estero solo in minoranza, Alitalia rimarrà italiana. Per salvare le sorti di Alitalia, prima della sospensione della licenza di volo e del fallimento, si riapre il dibattito con Cai e sindacati.
L’ obiettivo è proprio quello di raggiungere un accordo con i sindacati, magari arruolando subito una compagnia straniera ma come socio di minoranza. Occhi puntati su Lufthansa, Air France, British Airways. Tre nomi confermati anche da Silvio Berlusconi che però ha avevrtito: solo quote di minoranza per le compagnie straniere, non c’è una possibilità che un’ altra compagnia straniera possa prendere su di sè il carico e la responsabilità di Alitalia intera, è un’ ipotesi che non esiste.
Guglielmo Epifani ha messo in chiaro che senza la Cgl non si va da nessuna parte: Cai rimane il punto di riferimento per garantire l’ italianità di Alitalia, peraltro così ti tiene in gioco anche Air One che si fonderebbe con la nuova Alitalia.
Intanto molte compagnie aeree hanno presentato domanda per le rotte che Alitalia abbandonerebbe in caso di fallimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>