Viaggio in Australia: visitare Sydney

di Redazione Commenta

Sidney è la città più bella dell’ Australia e anche quella più vicina ai costumi occidentali, sà offrire bellezze naturali e divertimento in egual misura. I tre punti cruciali sono facilmente individuabili: di giorno Bondi Beach la mitica spiaggia dei surfisti immortalata in tanti film; il pomeriggio e d’ obbligo una tappa alla Baia, la zona piu affascinante ed elegante; e per finire il centro città per i divertimenti notturni. In generale ciò che piace di Sidney è l’ atmosfera rilassante. I trasporti pubblici sono perfetti. Dopotutto Sidney è il centro culturale dell’ Australia ed è considerata internazionalmente come una delle città più vivibili al mondo data la scarsa incidenza di fenomeni di violenza e la sua grande rilevanza in campo economico, sociale e culturale.
La città di Sydney si colloca tra l’ Oceano Pacifico, nella parte orientale, e el Blue Mountains nella parte occidentale ed è dunque il Paradiso per chi ama le metropoli ma non vuole rinunciare al mare nemmeno per un giorno. In più viene dato ampio spazio alle aree verdi che donano all’ abitato un profondo senso di naturalezza.
Numerose ed affascinanti sono le costruzioni che rappresentano una delle maggiori attrattive. Su tutte spicca l’ Opera Huose, il vero simbolo di Sidney, una meravigliosa sfida di design che si erge sulle acque del porto, ma anche la Sindey Tower e l’ Harbour Bridge, che può essere scalato per godersi una vista mozzafiato.

Visitare Sidney sarà quindi un’ esperienza degna di essere vissuta sotto ogni sfumatura per poterne apprezzare totalmente la bellezza e il fascino. Si tratta di una delle città più antiche dell’ Australia e perciò quella che meglio di tutti può raccontare e descrivere la storia e gli avvenimenti della nazione, il fenomeno dell’ immigrazione che ha determinato un forte sentimento multiculturale, la colonnizzazione da parte dell’ Europa e la storia degli Aborigeni.
Da Sidney si può cominciare a visitare l’ Australia più vera quella dei parchi naturali e della barriera corallina, salvo poi farci ritorno a fine viaggio per un richiamo di divertimento e relax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>