Christmas my love, Natale è sempre più vicino. Consigli utili: Frasi d’Auguri, Filastrocche e Ricette golose per Fare Centro!

di Redazione Commenta

Non sai più cosa scrivere sui tuoi biglietti di Natale? Vuoi scrivere un biglietti originale e d’effetto? ecco alcuni consigli:
– Il Natale, molti anni fa, era una festa dedicata a Gesù e in quel periodo le guerre terminavano, i litigi finivano, ma oggi, in questo mondo pieno di crudeltà, questo non avviene più. Il Natale ormai è solo una festa per ricevere regali, io dico che non è giusto questo, io penso che sia opportuno vivere il Natale in famiglia e passarlo felicemente, senza pensare ai regali e questo lo dico dal profondo del cuore: un Natale semplice è un Natale migliore. Tanti auguri a tutti.

– E’ con un tenero pensiero per tutti voi che vi mando un mondo di Auguri di Buon Natale e Felice Anno. Che questo Nuovo Anno possa portare tanta felicita’ e novita’ a tutti.


– Il Natale è una gioia che non si può soffiare e andare via, ma si resta sempre in allegria. Il vero Natale non è solo Babbo Natale ma è l’amore vero che ci dobbiamo dare. Vi prego, fate questo sacrificio, voletevi bene.

– Luna d’argento con stelle dorate, gnomi folletti e fatine incantate, una pioggia d’auguri e un pensiero dorato Buon Natale miei cari e un anno fatato!!!

– Quando a Natale la neve scende a fiocchi,ai bimbi buoni Babbo Natale porta balocchi,ma x quelli come te che sono ormai maturi…ci sono solo i miei cari auguri.

– Sogni di Natale. Nei sogni dei bambini, la notte di Natale otto piccole renne tirano una slitta, e Babbo Natale lascia pile di regali sotto l’albero. Il migliore augurio per queste Feste e’ che tu possa ritrovare i sogni felici dell’infanzia.

– SMAK…Questo e’ “Il bacio di Natale”,se mi vuoi bene me lo puoi rimandare e se per 3 volte lo vedrai tornare un desiderio si potrà avverare…

Hai dei Bimbi e vuoi deliziarli con qualche filastrocca natalizia? Te ne proponiamo alcune:
– O stella stellina,
che brilli lassù,
ravviva la luce:
or nasce Gesù!
Campana piccina,
che squilli lassù,
rallegra il tuo canto:
or nasce Gesù!
O gente del mondo,
che preghi quaggiù,
esulta di gioia:
è nato Gesù!

– Nella notte di Natale
vien dal cielo un angioletto
a posar presso il guanciale
del sopito fanciulletto.
E se a tavola è obbediente,
se giocar sa senza chiasso,
se tranquillo, fra la gente,
sa seguir la mamma a spasso
risvegliandosi il fanciullo
troverà sul suo lettino
la sorpresa ed il trastullo
d’un grazioso regalino.

– Brilla in cielo una stella
Con la coda lunga e bella.
Si ode dentro la capanna,
una dolce ninna-nanna.
C’è un bambino biondo, biondo
Col visetto tondo, tondo,
che riceve doni e fiori
dagli umili pastori.

…Un consiglio per Stupire con un dolce natalizio Semplice ma Delizioso?

Ricetta della stella di Natale

Tempo di preparazione: 40 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti per 6/8 persone:
100 gr di zuccheroa velo, 100 gr di burro, 72 biscottini di Novara, 50 gr di panna, 4 uova, un bicchierino di rum.
Per decorare: zucchero a velo.

1) Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e grattugiate il cioccolato. Sbattete i tuorli con lo zucchero,montandoli a spuma.
2) Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e unite il burro a pezzetti.
Mescolate bene e lasciatelo intiepidire.
3) Amalgamate al cioccolato fuso la crema di uova e la panna e per ultimi gli albumi montati a neve fermissima.
4)Bagnate i biscotti col rum e disponetene un primo strato in uno stampo foderato di garza umida. Versate la crema e continuate
con altri strati, terminando
con quest’ultima. Con una forma di cartone disegnate una stella con lo zucchero a velo.

Altri consigli su: www.bianconatale.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>