Travelexpo: Palermo è troppo sporca, sfuma una commessa da 120mila euro

di Redazione Commenta

Palermo è troppo sporca e un albergo perde una commessa da 120.000 euro per un congresso di medici greci. La denuncia è stata fatta durante ‘Travelexpo’, la tradizionale borsa del turismo tenutasi lo scorso fine settimana. Secondo quanto raccontato dal direttore dell’albergo ‘San Paolo Palace’, meta di numerosi congressi, dopo un primo sopralluogo dell’operatore turistico, di Napoli, l’accordo era stato fatto. “Era tutto perfetto – racconta Marcello Pizzuto al ‘Giornale di Sicilia’ – avevano apprezzato la location, le stanze. Avevano un paio di alternative, ma eravamo sicuri di chiudere l’accordo“.

PALERMO E LA SPORCIZIA
Ma, dopo un giro per la città, per organizzare la serata di gala in un palazzo antico nobiliare, l’amara sorperesa: “Sono andati via – racconta ancora Pizzuto – e dopo 48 ore ha telefonato l’agenzia di Napoli. Erano dispiaciuti ma il gruppo aveva rifiutato Palermo come meta per il congresso. Avevano visitato la città e l’avevano trovata sporca“.
Laconico il commento del vicesindaco Francesco Scoma: “Da cittadino e da assessore rimane il dispiacere. Ma oggi la città è meno sporca di ieri, anche se ci sono molte difficoltà“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>