Viaggio a MIAMI – La capitale delle Americhe

di David 1

Sole mare & relax – L utopia per eccellenza

Situata nella parte meridionale della Florida nell’estremità sud orientale degli stati Uniti Miami è il capoluogo della contea di Miami-Dade.
Caratteristica principale di questa città è il clima tropicale che offre estati lunghe calde e umide ed inverni miti, motivo per cui è una delle mete più ambite durante tutto l’arco dell’anno.
Da qui nasce il suo sviluppo accelerato in termini di strutture ricettive ed alberghiere e spiega anche la crescita di popolazione che ha subito nel giro di pochi secoli.

Prima un po’ di teoria….

Miami nasce come città solo alla fine del XVIIII secolo con una popolazione di circa 400 abitanti. Dopo qualche decennio aveva già raggiunto più di 172.000 persone. Questa esplosione demografica è stata dettata dall’immigrazione sia estera che nazionale, in relazione alle condizioni climatiche particolarmente favorevoli ( rispetto a molte altre città statunitensi caratterizzate da una morsa di gelo)
Per questo motivo Miami è diventata una città multietnica dove prevalgono le comunità latino-americane e caraibiche.( pensiamo solo al tipico gesto di benvenuto,che associamo a questo paese offrire una corona di fiori.)

La regione statunitense ha acquisito importanza anche a livello finanziario e culturale, infatti viene considerata lo snodo dei legami culturali e linguistici tra Nord America, Sud America e Caraibi.
Per questo viene anche chiamata “la capitale delle Americhe”

Come godersela al meglio….

Partendo con l’essenziale , costume e pareo alla mano , partiamo alla volta di “Downtown” il cuore della Miami moderna, il quartiere principale di questa regione la cui caratteristica principale è il metromover , una metropolitana sopraelevata che scorre gran parte della città e dalla quale si possono osservare i panorami e lo scenario di questa città statunitense.
Il Metro Dade Center è uno di questi; spazio creato appositamente per intrattenere i turisti dotato di qualsiasi attrazione culturale e dove al suo interno è presente persino “the Museum of Arts”

Continuando la nostra gita arriviamo alla zona del porto, una zona molto animata dove anche qui, sono presenti ogni tipo di attrazioni turistiche, dal “Bicentennial Park” per gli appassionati della natura e del relax, al grande centro commerciale di “Bayside Market Place”
Sempre in questa zona,nella parte più meridionale considerata il cuore finanziario di Miami ,potrete trovare e ammirare edifici molto particolari come “l’Atlantis” , “Villa Regina” e la “Cen Trust Tower”.
Ma la vera attrazione di Miami, ciò che spinge un turista a venire qui,la mascotte di questa città, sono le spiagge ovviamente , tutte posizionate nei dintorni della città;
Come non nominare la Miami Beach, ad esempio, la zona balneare più ambita dove si trova anche il quartiere in stile ispanico di Art Decò, o anche Key Biscayne in cui risiede un target di turisti più facoltosi, vip e miliardari.

Spostandosi leggermente al di fuori della città altre mete consigliate sono”Fort Lauderdale” meta molto ambita sopratutto tra i giovani,isola di Palm Beach soprattutto per gli amanti di immersioni, e il Biscayne National Park creato per proteggere lo splendido mondo subacqueo che caratterizza le acque della Florida.

Una vera vacanza rigenerante.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>