Birmania, meta possibile: offerte di viaggio nel Paese delle Mille Pagode

di Redazione Commenta

Con Eden Made per conoscere un paese ancora da scoprire, la Birmania, oggi Myanmar, altrimenti conosciuta come il “Paese delle mille Pagode”, proprio perché è la terra che ospita più templi buddisti antichi e moderni. Con il tour di Eden Made, 13 giorni, si visiteranno importanti pagode, come la gigantesca pagoda di Shwendagon; ci si recherà a bordo di tipiche imbarcazioni locali nei villaggi di pescatori di diverse etnie birmane; si scopriranno i tipici e brulicanti mercati locali.
Ma soprattutto, con il tour storia e spiagge della Birmania, non mancherà il relax: sulla costa sud ovest della Birmania, a Ngapali beach, ci si potrà dedicare allo snorkeling o al mero ristoro da spiaggia.

Storia e spiagge della Birmania
Gennaio, Febbraio, Marzo a partire da Euro 2.088,00 per persona,
Aprile, Maggio, Giugno a partire da Euro 2.048,00 per persona,
Luglio a partire da Euro 2.088,00 per persona,

Partenze ogni martedì

Le quote includono: Trasporto aereo in classe economica; sistemazione in camera doppia con servizi privati; trattamento di mezza pensione durante il tour e, a Ngapali Beach, pernottamento e prima colazione ; tutti i trasferimenti aeroporto / albergo / aeroporto; tutte le visite menzionate con guida locale parlante italiano; pranzi menzionati in programma.
Le quote non includono: tasse di imbarco internazionali, visto consolare, bevande, mance, tutto quanto non espressamente menzionato in ‘le quote includono’.
Alberghi previsti: Yangon: Sedona Hotel; Lago Inle: Inle Resort Duplex Cottage; Mandalay: Sedona Mandalay; Bagan: Golf Resort; Ngapali Beach: Sandoway Resort (camera deluxe).
Nota Bene: La partenza viene garantita con minimo 2 persone. Tutti i trasferimenti e le visite verranno effettuati con mezzi diversi (auto, minivan, bus) in base al numero di partecipanti, che può variare per ogni singolo servizio.
Nota importante: E’ necessario il visto consolare.

Viaggio di 13 giorni con soggiorno al mare
1° giorno: Italia – Yangon Partenza per Yangon con volo di linea. E’ previsto un cambio di aeromobile in una città dell’Estremo Oriente. Pasti e pernottamento a bordo.
2° giorno: Yangon Arrivo a Yangon e trasferimento in albergo. Visita della città, una delle più affascinanti del continente asiatico fondata nel 1755, la cui architettura è un misto di costruzioni di diversi stili, inglese del periodo vittoriano, cinese, birmano ed indiano. La visita include la pagoda Chaukhtatgyi, all’interno della quale è custodita una statua del Buddha in posizione reclinata della lunghezza di ben 72 metri. Si visiterà a seguire la sacra e gigantesca pagoda di Shwedagon coperta da due tonnellate d’oro, visibile da tutta la città, il cui ombrello della sua sommità è ricoperto da migliaia di pietre preziose. Rientro in albergo, cena e pernottamento.
3° giorno: Yangon – Lago Inle Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto e volo per Heho. Arrivo e proseguimento verso est fino a raggiungere un’ampia valle circondata dalle montagne e quasi interamente occupata dalle acque del lago Inle. Si partirà dal villaggio di Nyaung Shwe a bordo delle tipiche imbarcazioni locali per attraversare i villaggi delle diverse etnie, tra cui gli Intha, popolo che deve la sua sussistenza al lago stesso, attraverso la pesca e la coltivazione di ortaggi nei celebri orti galleggianti. Si raggiungerà il villaggio di Ywa Ma, conosciuto per l’artigianato locale e per la presenza della sacra Pagoda buddista di Phaung Daw Oo. Non lontano si trova anche l’antico monastero di Nga Phe Khiaug che oggi i turisti conoscono per i gatti saltanti addestrati dai monaci. Pranzo in un ristorante locale e rientro in albergo al termine delle visite. Cena e pernottamento in albergo.
4° giorno: Lago Inle – Mandalay Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Heho e volo per Mandalay, oggi un importante centro culturale, religiose e commerciale.
Varie costruzioni nella città e nei dintorni testimoniano gli antichi splendori dell’ultimo regno birmano. Nel corso della mattinata si potrà raggiungere Amarapura ed i suoi sacri monasteri. La città è bagnata ad est dal grande lago Thaung Tha Man, attraversato dal celebre ponte di U bein, il più lungo ponte in legno di teak al mondo. Sul fiume Irawaddy si estende un altro celebre ponte, l’Ava Bridge, costruito in epoca coloniale, che conduce a Sagaing, località sacra ai buddisti. La sua collina è costellata da migliaia di templi dei quali verranno visitati i più significativi: il Soon U Ponya Shin ed il U Min Tonze nonchè la Thidagu World Buddist University. Pranzo in un ristorante. Cena e pernottamento in albergo.
5° giorno: Mandalay – Mingun – Mandalay Prima colazione in albergo e partenza in barca alla volta di Mingun, antica città reale dove oggi possiamo trovare i resti della colossale ed incompiuta pagoda Mingun Pathodawgyi, con la campana funzionante più grande del mondo. Si visiterà anche il tempio Myatheindan che riproduce le forme dell’universo buddista. Pranzo lungo il percorso e rientro in navigazione a Mandalay. Pomeriggio dedicato alla visita della città capoluogo, del sacro tempio Mahamuni, dove si trova la statua del Buddha interamente ricoperta di foglie d’oro, la pagoda Shwenandaw, unica costruzione a noi tramandata tra gli antichi edifici in legno che costituivano il Palazzo Reale e la Pagoda Kuthodaw. Al termine delle visite si potrà godere il tramonto sulla collina di Mandalay. Cena in albergo e pernottamento.
6° giorno: Mandalay – Bagan Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto e volo per Bagan, una stupefacente zona archeologica. Si potranno ammirare gli immensi templi buddisti edificati tra l’XI ed il XIII secolo, molti dei quali custodiscono al proprio interno meravigliosi affreschi, tra cui la sacra pagoda Shwezigon ed il monastero Nanpaya. Pranzo e proseguimento con Ananda e con il monastero di Ananda Khyaung che custodisce al suo interno alcuni tra gli affreschi più belli ed il gigantesco tempio Thatbyinniu, il più alto di Bagan, adibito a residenza per i monaci. La giornata potrà terminare ammirando il tramonto dalla vetta di una pagoda osservando l’infinita distesa di templi e pagode della cosiddetta valle dei templi di Bagan. Cena in albergo e pernottamento.
7° giorno: Bagan – Ngapali Beach Prima colazione in albergo, trasferimento in aeroporto e volo per Thandwe. All’arrivo trasferimento a Ngapali Beach e sistemazione in albergo. Pernottamento.
Dall’8° all’11° giorno: Ngapali Beach Prima colazione in albergo. Giornate a disposizione per relax o snorkeling o altri sport acquatici. Pernottamento in albergo.
12° giorno: Ngapali Beach – Yangon – Italia Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Thandwe e partenza per Yangon. Dall’aeroporto si proseguirà per il completamento delle visite della città. Si potranno visitare i tipici mercati locali tra cui il Bogyoke, nel cuore della città all’interno del quale si trovano quasi 2000 negozi e bancarelle. Pranzo in un ristorante in corso di escursione. Al termine delle visite, trasferimento in aeroporto e proseguimento con volo di linea per l’Italia. Cambio di aeromobile a Bangkok o altra città orientale. Pasti e pernottamento a bordo.
13° giorno: Italia Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Informazioni
• Partenze garantite minimo 2 persone
• Guida locale parlante italiano
• Trasferimenti e visite menzionate in programma
• 10 prime colazioni, 5 pranzi, 5 cene
• Auto o bus con aria condizionata

Per informazioni: www.edenviaggi.it e nelle migliori agenzie di viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>