Biennale di Venezia: il 4 giugno al via la 53a edizione diretta da una donna

di Blogger Commenta


La Biennale di Venezia sta per inaugurare la sua 54a edizione e, per la prima volta, a dirigere quello che è uno degli eventi artistici più importanti d’Italia, è una donna. Il 4 giugno Bice Curiger, critica dell’arte e storica svizzera, aprirà l’Esposizione Internazionale intitolata Illumi-nazioni e punterà tutto su donne e giovani. Ad accogliere il pubblico ci saranno tre capolavori del Cinquecento di Tintoretto, che di luce nei suoi quadri ne sapeva qualcosa…
Ma i pezzi forti non si contano in quest’edizione della Biennale: L’Ultima Cena, il Trafugamento del corpo di San marco, la Creazione degli Animali sono solo alcune delle opere che si potranno ammirare, tutte riunite all’Arsenale.

L’edizione 2011 della Biennale di Venezia
Inutile dire che l’attesa è alle stelle: 83 gli artisti esposti, tra i quali 32 donne e altrettanti artisti delle nuove generazioni (basti ricordare Llyn Foulkes, Luigi Ghirri, Jack Goldstein, Gedewon, Jeanne Natalie Wintsch), dei quali 61 sono anche al loro esordio a Venezia. Sette dei dieci italiani selezionati sono attivi anche all’estero, uno su tutti Maurizio Cattelan.

Inutile dirlo… non perdetela. Anche se non siete appassionati d’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>