Hydrogen Live Love Festival: i big della musica mondiale in Veneto fino al 23 luglio

di Blogger Commenta

Elton John, Duran Duran, Jamiroquai, Giovanni Allevi, Jovanotti, Emma Marrone, Hooverphonic, Modà, Cesare Cremonini, Otis Taylor Band and Michael Burks Band, Alborosie… tutti riuniti in concerto sotto l’egida dell’Hydrogen Live Love Festival, la kermesse musicale targata ZedLive in corso fino al 23 luglio all’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova. L’Hydrogen Live Love Festival è anche il pretesto per una serie di iniziative collaterali per il turismo delle bellezze artistiche locali: anfiteatri, ville patrizie, giardini e le splendide Terme Euganee.

I CONCERTI DA NON PERDERE
Imperdibili gli ospiti internazionali: Elton John si esibirà il 12 luglio con lo storico chitarrista Davey Johnstone, Bob Birch al basso, Kim Bullard alle tastiere, John Mahon alle percussioni e Nigel Olsson alla batteria.
Il 21 luglio a tutto disco pop con Jay Kay – Jamiroquai – e la sua band, con “Rock Dust Light Star”, primo album di inediti dopo “Dynamite” del 2005.
Il 22 luglio, i Duran Duran, in tour europeo con sole 2 date in Italia – la prima all’Hydrogen Live Love Festival – per presentare al pubblico “All You Need Is Now” – il nuovo disco prodotto da Mark Ronson (Amy Winehouse, Kaiser Chiefs, Lily Allen) e mixato da Mark ‘Spike’ Stent (Madonna, Björk, No Doubt) – ma soprattutto i classici del loro repertorio che hanno reso Simon Le Bon e soci protagonisti della scena pop mondiale anni ’80 con 80 milioni di dischi venduti in tutto il pianeta.
E poi sarà la volta di Jovanotti (2/7), Cesare Cremonini (8/7), Alborosie (10/7), i Moda’ (15/7) e Giovanni Allevi (17/7).
Hydrogen Live Love Festival si chiuderà alla grande, il 23 luglio, con gli Hooverphonic.

E se non ne avete abbastanza, controllate le date internazionali delle vostre band preferite… sono mesi caldi per la musica, non solo per il clima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>