Nuova Zelanda: programmare il viaggio

di Francesca Spanò Commenta

La Nuova Zelanda è un mix incredibile di elementi scenici naturalistici e diculture. Il patrimonio locale è frutto di influenze britanniche e della storia maori. Arrivati in loco non avrete problemi in quanto è accogliente, attrezzata e facile da percorrere e vi garantirà una serie di attrazioni da svolgere all’aria aperta.  Si divide in due isole di simili dimensioni tutte però con paesaggi differenti ma carichi di peculiarità. Se il soggiorno è di non più di una settimana meglio visitare un’area ristretta. Il tour di 7 giorni quindi comprenderà Auckland, Rotorua, Christchurch, il monte Cook, Queenstown, Milford Sound e i ghiacciai. L’itinerario è molto vasto e quindi è meglio realizzarlo con un pacchetto tutto compreso con voli interni e trasporti comunque organizzati. Preferibilmente però restate per due o tre settimane, per godere con calma del suo spettacolo.

 

Nell’isola del Nord troverete soprattutto la cultura maori, i vulcani e le spiagge.Quasi tutti i visitatori cominciano con il visitare Auckland che oltre ad essere la principale metropoli, è anche un bel Porto. Da qui si possono raggiungere i luoghi costieri con i loro splendidi paesaggi e gli scenari vulcanici del Parco Nazionale di Tongariro, vicino al Lago Taupo. C’è poi la piccola capitale Wellington e da qui partono i traghetti per il sud.

 

Nell’isola del Sud, invece, ci sono le Alpi Neozelandesi, i fiordi e i ghiacciai. Sembra un pò più selvaggia, insomma e quasi sempre viene preferita dai turisti rispetto al nord. Christchurch è la capitale di quest’area e costituisce una graziosa città-giardino all’inglese. Da qui, attraversando le pianure, vi potrete spostare fino alle pendici delle Alpi Neozelandesi. Ancora potrete fare una escursione in aeroplano  o una gita in auto di otto ore in direzione sud-ovest che vi faccia raggiungere Queenstown.Le possibilità sono tante e quasi tutte per una vacanza all’insegna della natura, dalla quale non potrete non ritornare rilassati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>