Repubblica Dominicana: viaggiare con gli animali

di Francesca Spanò Commenta

Chi l’ha detto che le mete tropicali sono adatte solo alle coppie e che non è ammesso nessuno che rompa l’equilibrio del “due cuori e una capanna”: a Santo Domingo e, in generale, nella Repubblica Dominicana si può giungere non solo in famiglia con i bambini, ma anche con i propri animali. Vediamo come fare:

Per portare i nostri amici a quattro zampe all’interno del Paese bisogna presentare al Dipartimento Alimenti, Nutrizione, Sanità Pubblica Veterinaria i seguenti documenti:

  • Certificato di vaccinazione completo rilasciato da un veterinario regolarmente riconosciuto.
  • Certificato di buona salute, rilasciato oltre 15 giorni prima dalla data di arrivo dell’esemplare.

Se manca anche uno solo di tali documenti il vostro animale verrà posto in quarantena per un periodo variabile dagli 8 ai 30 giorni e questo ovviamente renderà molto meno tranquilla la vostra vacanza. I giorni cambieranno a seconda del luogo di arrivo. Per altre specie, invece, l’autorizzazione deve essere rilasciata dalla Direccion General de Ganaderia, l’Ufficio Veterinario Nazionale.

 

Per una donna che viaggia da sola alla volta della Repubblica Dominicana non dovrebbero esserci particolari problemi perchè, in linea di massima, si tratta di un Paese estremamente sicuro. E’ possibile prendere un taxi senza fatica per recarsi in giro per monumenti, musei, ristoranti, cafè e persino nightclub. Si può poi fare shopping nei centri commerciali. Per ottenere qualunque informazione su eventuali località turistiche, rivolgetevi alla reception del vostro albergo o chiedete di parlare con una guida che collabora con l’hotel. In ogni caso se sono appuntamenti culturali per la sera che cercate, potete benissimo dare una occhiata ai giornali locali, dove troverete di tutto. In linea di massima, poi, le strutture alberghiere e le stazioni balneari della Repubblica Dominicana sono dotati di tutti i comfort necessari dedicati ai più piccoli. Non mancano quindi le attività ricreative grazie soprattutto a personale tanto preparato che si prende cura dei piccoli mentre i genitori si rilassano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>