Allerta meteo: caldo e bollino rosso sulle strade

di Francesca Spanò Commenta

Bollino rosso per le partenze anche oggi visto che molti hanno preferito restare nelle località di vacanze tutto il weekend, ma adesso non ci sono più scuse ed è proprio il momento di tornare in ufficio. Per fortuna quest’anno sono aumentate le cosiddette “partenze intelligenti” e le autostrade italiane nei giorni di esodo per le ferie non si sono riempite più di tanto, tranne in qualche occasione, ma le previsioni per le prossime ore non fanno sperare troppo bene. Code ancora pure in uscita dalle grandi città, senza contare che c’è qualche abitante del Belpaese che in barba a tutti ha deciso di lasciare il posto di lavoro per riposarsi proprio adesso. Una decisione perfetta stavolta, visto che il grande caldo è arrivato praticamente dopo il Ferragosto.

Già sabato per evitare il crearsi di nuove code è rimasto attivo il divieto di circolazione ai mezzi pesanti, dalle 7 alle 23 e lo stesso è stato valido pure per domenica. A lasciare con qualche pensiero in più gli italiani e anche conu n magone ben più pesante poi è stata pure e soprattutto l’anomala ondata di calore che si è abbattuta negli ultimi giorni sullo Stavale.Una tendenza che a quanto pare non diminuirà nei prossimi giorni. Come ha riferito il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare le temperature massime ieri sono arrivate ai 40° dal nord al sud e, soprattutto, nelle aree pianeggianti, valli interne e aree urbane.

 

Se oltre alle possibili code, si aggiunge anche la colonnina di mercurio che va troppo in alto, si capisce facilmente che in particolare nel weekend la situazione ha rischiato di diventare davvero pesante. Problema superato ed estate che nonostante il caldo si avvia alla fine salutando i vacanzieri che non sono mai contenti e sognano già altro relax lontano dalla propria città e dal proprio vivere quotidiano. Ora però è tempo di ricominciare e di affrontare non senza difficoltà la routine quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>