Mercatini di Natale: ecco più famosi

di Redazione Commenta

Con l’avvicinarsi del Natale e del ponte dell’Immacolata, iniziano a fioccare e offerte per visitare i mercatini natalizi: ma quali sono i più famosi e romantici? Scopriamolo insieme! Senza dubbio la regione italiana per antonomasia dei mercatini natalizi è il Trentino Alto Adige: ogni anno da Trento a Bolzano, dal Trentino all’Alto Adige, appena ci si avvicina al Natale si comincia a distinguere nell’aria il profumo di cannella e di candele oltre che dell’immancabile e caldo vin brulè.

Il mercatino di Bolzano merita il podio della classifica: si tratta di una combinazione magica di sapori tipici del Natale e veri e propri eventi musicali. Al seconod posto senza dubbio Trento, dove ogni anno viene allestito il tradizionale Christkindlmarkt, un antico mercatino di origine teutonica che affonda le proprie origini addirittura nel XIV secolo.

Infine a pari merito i mercatini di Merano e Bressanone: il primo si distingue per la sua atmosfera fiabesca, mentre il secondo ricalca perfettamente la forte impronta medievale del centro cittadino, con artigiani locali che si cimentano dalla mattina alla sera in sculture e lavorazioni in vetro, ceramica e legno. Scendendo nel sud Italia si incontra il famoso mercatino di Napoli, o per meglio dire a San Gregorio Armeno.

Quello che si svolge tra i vicoli è l’unico ed originale mercato natalizio permanente del nostro paese, composto da vere e proprie botteghe di artigiani e maestri che lavorano legni e ceramiche, capaci di creare staue natalizie e del presepio, vere e proprio opere d’arte. La tradizione del presepe napoletano è talmente diffusa che per un personaggio pubblico, sportivo, attore o politico che sia, è diventato un vero e proprio vanto trovare la propria statuetta esposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>