Idee viaggi Natale 2011: Lago di Costanza

di Giulia F Commenta

lago di costanza tchacky flickr
Chi è abituato a pensare al Lago di Costanza solo come a una meta estiva, dovrà ricredersi, perché anche in inverno il grande specchio d’acqua incastonato tra Germania, Austria e Svizzera regala piacevoli sorprese e scoperte. A cominciare dalla natura, che nei mesi più freddi si può scoprire con le ciaspole ai piedi, mentre per gli appassionati di neve, a pochi chilometri da Friedrichshafen si apre un vero e proprio paradiso per gli sport invernali: il Silvretta Nova (siamo già in Austria), il più grande comprensorio sciistico del Montafon. Siccome, poi, l’arte e la cultura non conoscono stagione, i mesi più freddi sono l’ideale per conoscere da vicino la storia e la cultura locali, visitandone i musei.

A Unteruhldingen, per esempio, si trova il Museo delle Palafitte (Pfahlbaumuseum), il museo archeologico più antico d’Europa per un viaggio nella preistoria del Lago di Costanza. A Friedrichshafen, città natale del dirigibile, si incontra il famoso Museo Zeppelin, dove si può accedere alle cabine passeggeri e al ponte panoramico nella ricostruzione parziale lunga 33 metri del leggendario LZ 129 e ripercorrere la storia e la tecnica dell’aeronautica.

O ancora il castello di Salem, antico monastero cistercense del X secolo trasformato in castello agli inizi dell’Ottocento, che fonde straordinariamente l’orgoglio gotico e la nobiltà barocca. In inverno, infine, c’è un’attività che mette tutti d’accordo: il benessere termale. Dopo giornate passate alla scoperta del Lago di Costanza ci si può rifugiare nel tepore delle terme di Überlingen, Costanza o Meersburg, dove è possibile immergersi in acqua termale e vapori che ritemprano anima e corpo.
pacchetto soggiorno:
Magia d’inverno: due pernottamenti con colazione, una giornata benessere alle Bodensee-Thermen di Überlingen con cocktail di benvenuto, un omaggio e un buono per una cena in un ristorante di Überlingen a scelta partono da 131 Euro p.p. in camera doppia. Per informazioni e prenotazioni: Kur und Touristik Überlingen GmbH, tel. 0049 (0)7551 9471522, [email protected], www.ueberlingen.de.
Per maggiori informazioni sulla regione e la sua offerta turistica: www.bodensee.eu.

Via | Martinengo Communication

Photo Credit | tcacky by flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>