Sri Lanka: un viaggio e una partita a cricket

di Francesca Spanò Commenta

Il cricket è uno sport amatissimo nello Sri Lanka ed è praticato con una costanza tanto incredibile quanto, soprattutto, difficile da trovare altrove. Se è in previsione una partita della squadra nazionale tutto si ferma e l’intera isola, un tempo detta Ceylon è in subbuglio. Negli altri periodi, però vedrete almeno dei bambini giocare dove ci sia spazio e terra con qualunque mezzo di fortuna riescano a trovare. I giocatori famosi sono quasi divinizzati e quando si registrano vittorie importanti incontrerete persone che ballano per strada o che partecipano a feste organizzate da un momento all’altro per meglio celebrare l’evento. Una febbre da sport che non risparmia nessuno, insomma, indipendentemente dall’età e dallo status sociale. Se giungete da queste parti tra gennaio e aprile, avrete modo di assistere ad una partita all Stadio Kettarama a Colombo o a Asggirya in Candy.

Un momento di aggregazione questo che non prevede lussi ma solo tanto fervore per la squadra di turno ed, infatti, difficilmente scorgerete qualcuno nello Sri Lanka fare il tifo con champagne e salmone. I giocatori locali sono incredibili e la loro bravura è nota in tutto il mondo, del resto, hanno parecchio tempo a disposizione per allenarsi e l’agilità si nota tutta quando sono in campo.

Tuttavia la storia del cricket nello Sri Lanka non è sempre stata in discesa e i momenti duri si sono registrati più volte. Il consiglio di amministrazione è stato accusato di cattiva gestione finanziaria e qualche giocatore preso di mira e considerato un buffone incapace di seguire le regole. Tutte situazione che probabilmente nel tempo resteranno solo un ricordo perchè lo sport è troppo amato dai suoi abitanti per perdere smalto. Una perfetta combinazione di amore, grinta, impegno e stile che rendono ammirevole il lavoro dentro e fuori il campo e di certo una notevole attrazione turistica per chi vi giunge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>