Svizzera: dormire dentro ad un WhitePod

di Giulia T 2

Volete provare una volta nella vita l’emozione di vivere dentro ad un vero igloo e trascorrere delle vacanze veramente indimenticabili? In Svizzera ora è possibile grazie al WhitePod. Si tratta di una manciata di semisfere geodetiche costruite su piattaforme di legno alpino che isolano l’ambiente dal freddo e dalla neve, nate dalla creatività di Sofia de Meyer: igloo in tutto e per tuto fuori, esplosizioni di design dentro.

Lusso ecologico a quanto pare: i WhitePod sono stati concepiti per essere eco sostenibili, riscaldati da stufe a legna e tutti dotati di una bella terrazza. Si perchè non si tratta di sistemazioni esclusivamente invernali ma sfruttabili anche in estate, quando la neve si scioglie e lascia il posto alla verde erba. Il corpo centrale  del WhitePod si trova sistemato in uno chalet del 1800 con ristorante e Spa annessa: perchè rinunciare al piacere di farsi coccolare?

Si tratta di un camp resort veramente unico nel suo genere che ha ricevuto anche il primo premio per Turismo Sostenibile all’Innovazione:  si trova ubicato sulle montagne svizzere e si raggiunge solo con gli sci o con il gatto delle nevi d’inverno, scarpe da trekking e navette in estate. Un pò di fatica per raggiungere un posto meraviglioso: la vista della terrazza è sui boschi e sul lago Léman, tutto intorno solo piste con impianti di risalita privati. Perfetto anche per le arrampicate sul ghiaccio, le corse in slitta con i cani e lunghe passeggiate con le ciaspole.

Qualche offerta natalizia per trascorrere momenti romantici dento al  Whitepod? Ecco il pacchetto romantico, pensato per due persone, che comprende aperitivo di benvenuto, massaggio per due persone, due pranzi e colazioni, passeggiata nella natura con ciaspole e guida esperta, ed un simpatico souvenir, per circa 1.280 euro. Non propriamente economico, ma senza dubbio si tratta di un’esperienza memorabile!

 

 

Commenti (2)

  1. Davvero fantastico.Gli svizzeri sono sempre all’avanguardia.Farsi coccolare in questi “WhitePod” deve essere davvero benefico per rilassarci dallo stress quotidiano

  2. ehehe concordo!! un’idea bellissima, anche se un tantino costosa!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>