Mosca e San Pietroburgo: un tour per la fine del 2011

di Redazione Commenta

 

Il 2011 magari per voi non è stato bellissimo ma può terminare in modo speciale, visto che avete ancora pochissimo per scegliere di trascorrere il Capodanno 2012 in tour tra Mosca e San Pietroburgo. Certo per recarvi da queste parti in tale periodo, non dovete soffrire particolarmente il freddo perchè come sapete le temperature raggiungono livelli molto bassi soprattutto a gennaio. Lo spettacolo di questi luoghi però è assicurato. Le due capitali possono essere visitate con una escursione in gruppo con guida in italiano. A Mosca, in particolare, vedrete ad esempio la piazza Rossa, la chiesa di San Basilio, il Mausoleo di Lenin, i magazzini Gu, e il Cremlino. Per quanto riguarda, invece, San Pietroburgo, osserverete il Piazzale delle Colonne Rostrate, il Campo di Marte, Piazza del Palazzo e quella dei Decabristi.

Il giro parte il 29 dicembre per concludersi il 4 gennaio del 2012 per sette giorni organizzati dall’operatore Qualitygroup. Con una cifra che va da 990 euro a persona, potrete usufruire di un volo andata e ritorno dall’Italia, trasferimenti, sistemazione in hotel con pernottamento e prima colazione, passaggio in treno da Mosca a San Pietroburgo, visite con guide locali parlanti in italiano. Non sono incluse però le tasse aeroportuali e il visto consolare.

In alternativa, sempre nello stesso periodo però con ritorno il 3 gennaio, l’operatore Mistral propone un viaggio a Shangai ad un costo che parte da 900 euro a persona con volo dall’Italia, trasferimenti, hotel, visite, ingressi ai musei con guide parlanti in italiano, due pranzi al ristorante e prima colazione americana. Aggiungete pure in questo caso però le tasse aeroportuali che si pagano oltre e riguardano circa 320 euro a persona e il visto. Un Capodanno tra le metropoli cinesi alla scoperta del fascino di tale luogo è quanto di meglio si possa organizzare. Farete un giro nei quartieri coloniali,  nel giardino di Vu, nel Museo e nel Tempio del Buddha di Giada e l’elenco potrebbe essere ancora lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>