Viaggio in Laos: consigli e suggerimenti

di Francesca Spanò Commenta

 

Un viaggio per alcuni e non per tutti, infatti il Laos resta tutt’ora una meta non troppo turistica. Tuttavia, l’interesse intorno a tale tratto di mondo cresce costantemente e quindi aumentano di anno in anno le strutture ricettive e la possibilità di organizzare in loco visite guidate. Insomma non sarete affatto abbandonati a voi stessi e potrete scoprirlo al meglio, secondo le vostre esigenze. In linea di massima è un Paese sicuro, come la Cambogia ma anche qui valgono le solite regole di non ostentare ricchezza e di evitare i luoghi isolati, in particolar modo la sera.

I prezzi sono quasi sempre molto bassi e vi stupirete di tale fattore tanto che una cena discreta potrebbe non superare i cinque euro di spesa. Per un albergo, invece, pagherete 23 euro se prenderete una soluzione di lusso, altrimento potrebbero chiedervi solo tra i sette e i dieci euro. La carta di credito si può usare soltanto nei grandi alloggi, in caso contrario meglio portarsi dietro i contanti. In più se la utilizzerete pagherete un costo aggiuntivo del tre per cento. E’ consuetudine contrattare, soprattutto nei mercati non alimentari ma gli sconti potrebbero lasciarvi delusi. Si perchè diversamente da quanto avviene in Cina o in Africa del nord il costo non è triplicato, quindi c’è poco da sperare.

Pagherete poco ma non saranno brutti gli alberghi, anzi saranno dotati dei principali comfort nelle grandi città, un pò meno nei piccoli centri. In merito al cibo, invece, nota dolente di molti vacanzieri all’estero quello venduto nelle bancarelle vi potrà incuriosire e lascerà il vostro palato deliziato. Informatevi sempre però su quello che state per mettere sotto i denti perchè non di rado potrebbe esservi forniti come commestibili dei prodotti che a noi danno solo la nausea. Per cui se l’aspetto è poco appetitoso non esitate mai a domandare e otterrete subito risposta.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>