Viaggi per single: a San Faustino è boom di prenotazioni

di Francesca Spanò Commenta

Dopo San Valentino dedicato alle coppie, c’è San Faustino che pensa ai single che non è detto che siano meno fortunati. A volte se la spassano proprio, non hanno troppi impegni e possono partire quando vogliono soldi permettendo. Ecco che quindi pure quest’anno è boom di prenotazioni. Si tratta di uno dei dei due patroni di Brescia insieme a Giovita e protettore di chi non ha ancora trovato nessuno con chi dividere la propria esistenza.

La data in questione come ben si sa è il 15 febbraio e non mancano gli eventi a tema nelle principali città italiane tempo permettendo, senza contare che appunto molti sono coloro che hanno deciso di spostarsi all’estero e magari conoscere qualcuno di interessante. Da non perdere nella giornata dei single sono gli aperitivi in città come Milano, Torino e Roma organizzati ad esempio da Vitadasingle.net specializzata nell’organizzazione di partenze per chi non ha l’altra metà. A Napoli al locale S’Move, è organizzata una serata promossa da Speed Date nota per le sue feste ad alto tasso di puro divertimento per i single.

Sono previste degustazioni di prodotti tipici del posto e in giro per l’Italia ne troverete più di uno senza contare quelli a tema benessere ad esempio o quelli pensati per i corsi di cucina o per le scuole di recitazione. Chi era San Faustino? Si dice appartenesse ad una nobile famiglia di Brescia, entrò nell’ordine equestre e ne divenne cavaliere. Divenuto cristiano aiutò le famiglie locali a convertirsi. Sono ovviamente leggende che hanno anche una valenza storica, ma quel che conta è che è stato sempre legato alle persone sole che protegge e allora il giorno dopo San Valentino, ecco la giornata per i single e che la festa abbia inizio. Magari chissà, se sperate di trovare qualcuno non è detto che non sia già accanto a voi e che nella giornata di San Faustino si faccia avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>