Immersioni alle Maldive: vacanza da sogno a febbraio

di Francesca Spanò 3

Questo è il momento migliore per giungere in un paradiso tropicale come le Maldive. E’ vero, direte voi, ci sono due problemi principali al momento: la situazione politica non sembra troppo tranquilla ed essendo l’alta stagione i prezzi sono piuttosto ritoccati in alto. Per quanto riguarda i disordini conseguenti al colpo di stato locale, negli atolli non sembrano esserci rivolte. Qualche problema si è avuto nella capitale Malé ma non nell’isolotto dove è ospitato l’aeroporto internazionale. Subito da qui con l’idrovolante o con il motoscafo ci si dirige verso il proprio resort e sarete in diretto contatto con un microcosmo indimenticabile. Un soggiorno in questa perla dell’Oceano Indiano non è mai troppo scontato, perchè tale tratto di mondo è concepito più che altro come una vacanza di lusso tranne in qualche raro caso, ma noi che siamo stati due mesi fa da queste parti vi consigliamo assolutamente il soggiorno perchè ne vale la pena.

Fra le attività che potete praticare in loco, ovviamente, c’è lo snorkeling e le immersioni che potrete praticare da soli o scegliendo una escursione organizzata. Di sicuro la fauna marina è incredibile e magari potrete farvi consigliare sui punti più incredibili in questo senso. La barriera corallina, poi, è veramente superba e vi sembrerà di trovarvi direttamente dentro ad un acquario. Qui non mancano di certo i siti dove immergersi, ce ne sono centinaia ma ovviamente alcuni offrono meraviglie superiori che solo chi è esperto del luogo vi può indicare.

La maggior parte di questi, tra l’altro, si possono raggiungere facilmente dai villaggi turistici, altri soltanto in barca con tour di gruppo, senza contare che non di rado si può prendere parte ad escursioni notturne davvero emozionanti. Armati di torce fornite dai centri diving nei resort potrete scoprire come vivono i pesci quando cala la sera sotto il livello dell’acqua. Molti di questi proprio la notte risalgono in superficie cercando il plancton. I più esperti, poi, possono dedicarsi all’esplorazione dei relitti che sott’acqua qui non mancano. Vicino all’aeroporto, ad esempio, non perdete l’affascinante Maldive Victory.

Commenti (3)

  1. Qualcuno è stato a Moofushi nell’ultimo anno? So che ora fa parte del gruppo Constance ed è stato completamente rinnovato http://www.constancehotels.com/?sel_lang=ita

  2. No, noi siamo stati al Medufushi sull’atollo di Meemu…posto fantastico

  3. Noi siamo stati al Medufushi, atollo di Meemu…fantastico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>