Swiss International Air Lines: gusta le specialità del Cantone del Ticino

di Francesca Spanò Commenta

 

Se nei prossimi tre mesi sceglierai Swiss International Air Lines per i tuoi viaggi ed, in particolare, un volo a lungo raggio di First e Business class, avrai una sorpresa in più. Oltre al comfort che la compagnia non fa mai mancare ai suoi ospiti a bordo, potrai anche assaggiare le specialità del Cantone del Ticino e apprezzare magari dei piatti molto gustosi che non conoscevi. I menu sono stati creati da Frank Oerthle, chef de cuisine al Ristorante la Galerie Arté al Lago di Lugano e fanno parte del programma “SWISS Taste of Switzerland” . Saranno serviti, è chiaro, insieme ai migliori vini e formaggi del Ticino.

 Il Canton Ticino, il sud della Svizzera, sarà in primo piano nella compagnia almeno fino alla fine di maggio e il settore culinario non potrà che guadagnarci con nuove pietanze tutte da far provare a chi desidera spostarsi con il vettore per le proprie vacanze. Frank Oerthle, lo chef de cuisine stellato Michelin e da 16 punti GaultMillau del Ristorante la Galerie Artè al Lago del Grand Hotel Villa Castagnola di Lugano, ha lavorato insieme a Swiss e nulla è lasciato al caso, tanto che basta provare uno dei piatti per rendersene conto.

In particolare, agli ospiti della classe SWISS Business è proposto un rotolo di prosciutto di San Pietro ripieno di ricotta ed erba cipollina, un filetto di carne con crosta di nocciola su salsa di peperone di Maggia e crema di rabarbaro e la mousse di fragole con pepe del Sichuan. Per quanto riguarda, poi, i passeggeri di SWISS First possono deliziarsi con polpette di cocco e aragosta con insalata di cozze e polpo o costoletta di agnello con crosta di olive di Taggia. Le due classi vantano la presenza ancora di formaggio tipico della regione come “Ticino Mutschili” e “formaggini di capra”, mentre la selezione di vini riguarda i bianchi locali come uno Chair di Luna Bianco di Merlot o un Vinattieri Bianco del Ticino DOC e rossi che includono un Pra’ Rosso Ticino DOC e un Casimiro Svizzera Italiana IGT.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>